Un tipo di accessorio dove sicuramente non manca la scelta sono i caricatori USB da auto, che ci permettono di ricaricare i nostri device sfruttando la presa accendisigari presente in tutte le vetture. Una porta, due porte, grandi, compatti, cineserie da pochi euro o costosi prodotti di marca: c'è veramente un modello per tutte le necessità. In questo mare di opzioni, però, la proposta di iClever, con le sue 3 porte dotate di tecnologia SmartID spicca per efficienza e funzionalità: sarà possibile caricare tutti i nostri device contemporaneamente ed alla massima velocità.

iclever-1

Il prodotto appare immediatamente di buona fattura con la parte superiore che è effettivamente in metallo vero, non una banale plastica che lo simula. I bordi smussati stile iPhone 5, poi, sono un tocco di classe in più. La già citata tecnologia SmartID di iClever permette di collegare qualunque dispositivo alle tre porte, avendo la certezza che questo verrà ricaricato alla massima velocità supportata, indipendentemente dalla marca del prodotto e dai particolari protocolli che utilizza per negoziare la ricarica (per i quali non esiste uno standard consolidato). La negoziazione risulta necessaria poiché lo standard USB prevede un massimo di 500 mA per porta, mentre questo caricabatterie riesce a sfiorare una corrente di 5 volte superiore. Detto questo, non è chiaro come mai solamente una delle due porte sia esplicitamente indicata come capace di raggiungere i 2,4 A: dai miei test è risultato che tutte sono in grado di erogare quel livello di corrente, anche con altri dispositivi collegati in contemporanea.

iclevere-2

Come si può vedere nella foto, le prese USB sono sufficientemente spaziate, e anche i connettori più grossi riescono a convivere (da sinistra a destra tre cavi Lightning: CellularLine, Amazon Basics, Apple). La presa accendisigari in sé offre un collegamento saldo, senza parti smontabili: è infatti assente il fusibile che spesso si trova in prodotti che si connettano alla presa 12V dell'auto.

Ma veniamo ora alla domanda che credo tutti voi vi stiate facendo: carica davvero così velocemente? Sinteticamente: sì. Ho fatto alcune prove collegando due dispositivi particolarmente "voraci" (iPad Air e iPad Air 2) e uno più standard (iPhone 6), e tutti si sono caricati molto in fretta. Usando un semplice accessorio da pochi euro ho anche verificato la corrente assorbita dall'iPad Air 2: ben 2,459 A, un valore di tutto rispetto.

iclever-3

Il riconoscimento del dispositivo connesso e la negoziazione della modalità di carica rapida è stato in ogni prova molto veloce ed efficace, con la corrente di ricarica che si portava rapidamente al massimo supportato dal device. Apprezzabile inoltre il fatto che la tensione si sia mantenuta sempre stabile a 5,15 V anche variando il carico collegato al caricatore, indice di un trasformatore e di una circuiteria di buona qualità.

Conclusione

Il caricabatterie da auto iClever 3 porte costa 15,99€, prezzo assolutamente giustificato dalla sua qualità costruttiva e funzionalità. Risulta essere molto pratico per chi necessita di dover ricaricare più di un dispositivo in macchina e grazie a SmartID si adatta automaticamente all'amperaggio richiesto offrendo la ricarica più veloce, anche per gli iPad.

PRO
 Prestazioni eccellenti
 Compatibilità con ogni tipo di device
 Prezzo contenuto

CONTRO
La presa accendisigari tende ad uscire se si tira il connettore USB senza tenerlo fermo con la mano