Manca ancora qualche mese all'IFA, la fiera internazionale dell'elettronica che si terrà a Berlino dal 4 al 9 settembre, eppure, nonostante l'evento sia ormai da tempo diventato il palcoscenico preferito da Samsung per lanciare il suo nuovo phablet, si vocifera che il nuovo Galaxy Note 5 potrebbe arrivare prima del previsto. Quest’anno, infatti, secondo il Wall Street Journal (su abbonamento; free via MacRumors), Samsung avrebbe deciso di mescolare un po' le carte: l'azienda coreana pare stia pensando di anticipare la presentazione del nuovo dispositivo di qualche settimana per poi riproporlo comunque ad IFA 2015, esattamente come fatto lo scorso anno con il Galaxy Alpha che, lanciato in pieno agosto, fu poi esposto comunque a Berlino.

Galaxy Note

L'intenzione di Samsung sarebbe quindi  quella di anticipare Apple e di incrementare le vendite, ultimamente sempre sotto le aspettative. Così facendo verrebbe si ad essere interrotto il tradizionale lancio della serie Note che va ormai avanti dal 2011 ma, allo stesso tempo, l'annuncio del nuovo dispositivo potrebbe non passare in secondo piano a causa dell'arrivo del nuovo iPhone.

Tutti i precedenti modelli della serie Note infatti sono stati annunciati durante l'IFA, ma sono quasi sempre arrivati sugli scaffali un mese dopo. Anche a Cupertino si sceglie ormai da tempo settembre per presentare i nuovi iPhone, ma le vendite iniziano solitamente qualche giorno dopo. Per non dare più questo vantaggio alla concorrente, Samsung avrebbe deciso di anticipare il lancio del Galaxy Note 5 a metà agosto in modo da ottenere maggiore attenzione da parte della stampa specializzata e dei potenziali acquirenti. Da Seul, intanto, non è stato rilasciato nessun comunicato ufficiale in merito e quindi non ci resta che attendere per saperne di più.