L'estate solitamente è tempo di vacanza e tutti, chi più chi meno, siamo soliti prenderci un periodo di pausa. Anche sul web le notizie diminuiscono, ma i rumor, specie quelli riguardanti il nuovo iPhone, non accennano a fermarsi e, come ogni anno, si susseguono incessantemente nel tentativo di indovinare il più possibile quello che sarà il prossimo smartphone di Apple. Nel corso dei mesi che precedono il keynote di settembre dedicato alla presentazione dei nuovi iPhone, molti cercano di capire quali saranno le prossime novità che verranno introdotte dall'azienda di Cuperino. Analisti ed esperti di tutto il mondo si divertono, quasi come fossero in competizione, ad anticipare le mosse dell’azienda e alcuni come Ming-Chi Kuo, analista della KGI Securities, sembrano avere la sfera di cristallo.

Qui su SaggiaMente non sempre riportiamo tutte le notizie riguardanti il prossimo modello di iPhone, ma per alcune, specie le più interessanti, non possiamo evitare di farlo. Di rumor ce ne sono diversi e per tutti i gusti. Alcuni posso piacere, altri fanno sperare e altri ancora possono far storcere il naso. In mezzo a questa "giungla di notizie" è lecito chiedersi: " Quanto sappiamo su iPhone 6s?". Appleinsider ha fatto il punto della situzione.

iPhone

Display e Force Touch

"Per quest'anno non cambiare..." Queste parole sono quelle di una celebre canzone estiva, ma possono benissimo essere anche usate per quanto rigurda la serie "S" di iPhone. Come sappiamo, infatti, Apple non dovrebbe apportare modifiche rilevanti al design del dispositivo e anche lo schermo dovrebbe mantenere le stesse dimensioni con 4.7'' per iPhone 6s e 5.5'' per il 6s Plus. La novità per quanto rigurda il display sarà con ogni probabilità l'arrivo del Force Touch. Introdotto su Apple Watch e poi sui Trackpad dei MacBook, questa tecnologia abilita i controlli touchscreen sensibili alla pressione, così che l’utente potrà attivare varie funzioni in base al tipo di pressione esercitata sullo schermo. Se il design dovrebbe restare invariato, potrebbero invece cambiare i materiali di costruzione. Apple potrebbe infatti impiegare l’alluminio serie 7000. Questo materiale, lo stesso usato su Apple Watch Sport, potrebbe portare ad un aumento dello spessore di 0.2mm, ma è in grado di assicurare una maggiore resistenza agli urti e alle cadute ed arginare eventuali fenomeni come il #bendgate.

CPU, fotocamera e miglioramenti hardware

Se all'esterno non ci sarà nessuna novità rilevante, diversa dovrebbe essere la situzione all'interno dei dispositivi. iPhone 6s e iPhone 6s Plus monteranno con ogni probabilità un processore A9 e forse potremmo assistere ad un raddoppiamento della memoria RAM, che per la prima volta dovrebbe essere portata a 2GB. L'aumento della RAM non è certo cosa da poco. Il doppio di memoria assicurebbe un generale miglioramento delle prestazioni e la possibilità di gestire al meglio le applicazioni in multitasking; oltretutto, come sottolinea Appleinsider, sono già molti gli smartphone rivali dotati di 2 o 3GB di RAM. Per quanto riguarda i tagli di memoria dovrebbero rimanere invariati: 16, 64 e 128 gigabyte. Possibili novità anche per i chip con un modulo NFC più potente e preciso e un nuovo modem Qualcomm in grado di raddoppiare la velocità dell’LTE e ridurre al tempo stesso i consumi energetici. Anche il comparto fotografico dovrebbe essere notevolmente migliorato. La camera posteriore si pensa passerà da 8 a 12 megapixel, sarà realizzata da Sony e sarà in grado capace di registrare video a 4K. Questa fotocamera dovrebbe integrare anche la tecnologia RGBW, in grado di migliorare sensibilmente le foto scattate al buio. Per quanto riguarda invece quella frontale si parla di un passaggio dagli attuali 1.2 megapixel ai 5.

Colorazione rosa in arrivo?

Alcuni rumor suggeriscono infine l'arrivo di una colorazione in oro rosa, simile a quella già vista su Apple Watch Edition.

Apple, come abbiamo visto, pare abbia già iniziato a contattare i fornitori per produzione del prossimo dispositivo e anche se al momento non si sa una data di rilascio precisa, iPhone 6s e iPhone 6s Plus dovrebbero arrivare a fine settembre insieme ad iOS 9.