Anche se non possiede ancora un canale distributivo diretto in Italia, del brand Xiaomi sentiremo parlare sempre più spesso. Questa giovane azienda ha dimostrato di saper realizzare prodotti di buona qualità con prezzi contenuti, e senza trascurare design e qualità dei materiali. In alcuni aspetti l'ispirazione ad Apple è evidente, ma Xiaomi sta differenziando moltissimo la propria lineup con smartphone, TV, accessori per il fitness, action cam e tanto altro. Nelle ultime settimane ho avuto modo di provare i suoi ultimi auricolari Piston 3.

piston3-confezione-1

La confezione è molto curata, con un involucro di cartone che si apre completamente e contiene specifiche ed istruzioni (la maggior parte in cinese). Gli auricolari sono disposti in una elegante scatola nera con superficie di plastica trasparente, al cui interno troviamo un supporto in silicone che funge anche da avvolgi cavo. In dotazione troviamo dei finali di misura media ma sul fondo del box ci sono anche quelli XS, S ed L, così da adattarsi ad ogni orecchio.

piston3-custodia-2

Il supporto in silicone è sagomato alla perfezione e consente di riporre gli auricolari, il controller ed il cavo in pochissimi secondi. Inoltre è molto sottile e leggero, per cui potremo tenerlo in tasca comodamente. Il filo è in tessuto a partire dal jack da 3,5mm fino al punto in cui si divide per i due canali, dove invece è in plastica.

piston3-custodia

Il design degli auricolari è molto bello ed hanno un'ottima ergonomia. La costruzione è leggera ma c'è una bellissima miscelazione di materiali e finiture. Nero, grigio opaco e lucido adornano la struttura, che è inclinata nella parte finale per inserirsi nel canale uditivo. Non bisogna infilarli troppo per avere una buona stabilità e con il gommino giusto rimangono in posizione anche durante l'attività fisica.

piston3-auricolari

Il controller è l'unico elemento che non mi è piaciuto dal punto di vista ergonomico, in quanto i tasti sono poco sporgenti e la sezione perfettamente circolare rende difficile capirne l'orientamento al tatto. Sono invece impeccabili sul piano estetico, con la stessa finitura rigata in grigio scuro che troviamo anche sul connettore audio da 3,5mm.

piston3-controller

Dal momento che Xiaomi produce smartphone con Android, questi non sono ovviamente auricolari certificati per iPhone. Si possono comunque usare senza problemi anche sul telefono Apple, dove funziona tutto ad eccezione dei tasti volume. Possiamo comunque interrompere o avviare la riproduzione, passare al brano successivo con un doppio tap, lanciare Siri con una pressione prolungata ed effettuare chiamate con il microfono integrato (che per altro funziona abbastanza bene). Sul Galaxy S6 Edge, invece, la compatibilità è completa e sarà così anche per la maggior parte degli smartphone equipaggiati con Android.

piston3-galasys6

Le ho rodate per alcuni giorni prima di iniziare a testarne la resa, ma già da un primo ascolto ho potuto apprezzare una qualità di riproduzione superiore a quella suggerita dal prezzo d'acquisto. L'equalizzazione è piuttosto bilanciata, con bassi presenti ma non enfatizzati, e anche se la firma sonora non è particolarmente riconoscibile, la riproduzione non è affatto piatta. Le Piston 3 hanno una bella dinamica ed una definizione che non ti aspetti per la fascia di prezzo cui appartengono. Le ho indossate per molte ore durante il mio recente viaggio, tra aeroporto, bus, aree metropolitane, e ne ho apprezzato molto la comodità, sia in termini di ergonomia che di ascolto. La sensibilità non è elevatissima, quindi in ambienti rumorosi può essere necessario spingerle al massimo, ma la qualità rimane buona e la timbrica calda non stanca mai.

Conclusione

Valutare le Xiaomi Piston 3 è molto facile, perché ogni volta che pensi di averle pagate meno di 20€ non puoi che stupirti della loro qualità. Hanno una confezione curata e ricca, un pratico supporto per trasportarle, sono esteticamente molto belle e suonano come dei buoni auricolari di 50/60€. Aspetti negativi proprio non ce ne sono e l'unico rimpianto è che non ci sia una versione specifica per iOS in cui funzionino anche i tasti volume. Se usate Android sono probabilmente la scelta migliore al di sotto dei 50€ e considerando che molti auricolari non hanno i controlli del volume, alla fine non è del tutto insensato comprarle anche per iPhone. A mio parere suonano meglio delle Apple EarPods e sono molto più comode. Come già anticipato Xiaomi non ha un canale di vendita diretto in Italia, ma vi consiglio di comprarle su tinydeal.com dove sono in offerta a soli 17,28€ spedizione inclusa (a me sono arrivate in circa 10gg).

PRO
+ Confezione curata e completa
+ Pratico supporto in silicone per il trasporto
+ Ottimo design
+ Comodissime e con finali di tutte le dimensioni
+ Leggere e ben costruite
+ Sound superiore al prezzo pagato
+ Prezzo molto vantaggioso

CONTRO
- I tasti del controller sono difficili da individuare senza guardare

DA CONSIDERARE
| Su iPhone non funzionano i tasti volume