24-70VR

Oggi Nikon ha presentato tre nuovi obiettivi Full Frame, ognuno in un diverso segmento: uno zoom standard, un fisso luminoso ed un super teleobiettivo zoom. Il primo è il AF-S Nikkor 24-70mm f/2,8E ED VR, erede diretto del precedente 24-70mm f/2,8 a cui aggiunge la stabilizzazione ottica. Seppure l'estetica non sia sostanzialmente variata, il progetto è completamente nuovo e garantisce maggiore velocità, robustezza e stabilità. Nel nuovo design con 20 elementi in 16 gruppi è stata aggiunta una lente asferica a bassissima dispersione (ED/ASP), affianco alle tradizionali ED, HRI e al trattamento Nano Crystal. Inoltre un rivestimento alla fluorite ha reso la lente frontale refrattaria allo sporco e più facile da pulire. La costruzione è stata ulteriormente rinforzata e la tropicalizzazione consente di utilizzare l'obiettivo anche in condizioni climatiche avverse. Inoltre il motore di messa a fuoco ultrasonico SWM è fino a 1,5 volte più veloce. Altra aggiunta è il controllo elettromagnetico per il diaframma a 9 lamelle arrotondate, che consente di ottenere esposizioni più omogenee durante lo scatto a raffica. Aggiunta molto gradita è la stabilizzazione ottica, anche se ha comportato un aumento delle dimensioni e la lente frontale è ora da 82mm invece che 77mm. L'arrivo sul mercato è previsto ad agosto inoltrato, con un prezzo di $2399 che aspettiamo di vedere come sarà convertito in euro.

24-f18

Altra novità molto gradita è il nuovo AF-S Nikkor 24mm f/1,8G ED, che si aggiunge ai precedenti 20mm e 28mm con medesima apertura. Si tratta di obiettivi grandangolari relativamente economici ma con ottima qualità ottica e velocità. Lo schema ottico prevede 12 elementi in 9 gruppi, con lenti in vetro ED (a bassissimo indice di dispersione), due lenti asferiche e il trattamento Nano Crystal Coat per immagini sempre nitide e brillanti. Nikon promette distorsione molto ben controllata, pochissime aberrazioni cromatiche e resistenza al flare. Questo obiettivo sarà molto interessante anche sul formato DX, dove corrisponderà più o meno ad un 35mm. La disponibilità è prevista per metà settembre, con un prezzo di $750.

200-500vr

L'ultima novità di oggi è il AF-S Nikkor 200-500mm f/5,6E ED VR, obiettivo unico nel suo genere che potrebbe diventare un vero best seller. Si tratta di un super teleobiettivo di elevata qualità, con luminosità costante, stabilizzazione da 4,5 stop e prezzo molto contenuto. È un'opzione molto allettante per chi fa sport o caccia fotografica, in quanto consente di raggiungere i 500mm senza spendere troppo. La costruzione prevede 19 elementi in 12 gruppi, con tre lenti ED per ridurre l'aberrazione cromatica. Anche in questo troviamo il diaframma elettromagnetico e il motore di messa a fuoco Silent Wave (SWM). Da notare che l'apertura massima di f/5,6 lo rende compatibile anche con il moltiplicatore 1,4x, se montato su una fotocamera compatibile con la messa a fuoco a f/8. Arriverà sul mercato per la metà di settembre con un prezzo previsto di $1400.