icloud-piani-09-09-2015

Uno dei più grandi difetti di iCloud è che la versione gratuita offre solo 5GB di spazio, i quali si riempiono rapidamente anche con un iPhone da 16GB. Molti finiscono per dover comprare uno dei piani a pagamento, sia se si possiedono più iDevice sia se si usano modelli da 32/64/128GB. Io, ad esempio, sono dovuto passare rapidamente a quello da 0,99€/mese per 20GB e, infine, al più costoso da 3,99€/mese per 200GB (anche se ne uso 33). L'ideale sarebbe avere uno spazio iCloud gratuito equivalente a quello dei dispositivi acquistati oppure un piano di ingresso più cospicuo, ma un piccolo passo in avanti è stato compiuto oggi con l'annuncio dei nuovi prezzi. Attualmente esistono i due già citati più quelli da 9,99€/mese per 500GB e 19,99€/mese per 1TB, mentre da ora in avanti avremo 50GB per 0,99€/mese, 200GB per 2,99€/mese e 1TB per 9,99€/mese (il gratuito rimane purtroppo da 5GB). In realtà i prezzi annunciati sono in dollari, ma su iCloud di solito è stata applicata una conversione 1:1. Nel momento i cui scrivo non si vedono ancora i nuovi piani, ma dovrebbero essere aggiornati a breve. Io, ad esempio, effettuerò sicuramente il downgrade a 50GB risparmiando 2€/mese.