"The biggest news in iPad since iPad", così Tim Cook sul palco del Bill Graham Civic Auditorium ha introdotto il nuovo iPad Pro. Frase simile a quella usata per il lancio di iPhone 5 nel 2012 (allora era stata: "The biggest thing to happen to iPhone since iPhone"). Anche in quel caso la novità da sottolineare era l'aumento della dimensione del display. L'iPad Pro, infatti, ha uno schermo con una diagonale da ben 12,9" con 2732 x 2048 pixel. Una misura enorme se comparata al 9,7" che era stata la dimensione massima per un iPad fino ad oggi. Per muovere i 5,6 milioni di pixel che compongono lo schermo Apple ha inserito un sistema di gestione già utilizzato per l'iMac 5K: l'oxide-TFT. Per migliorare l'efficenza dei consumi è stato sviluppato un meccanismo in grado di variare il refresh rate da 60 a 30 frame al secondo in base alle esigenze. Grazie, inoltre, alla tecnologia di fotoallineamento che dirige i raggi UV in modo preciso sul rivestimento del TFT, secondo Apple si riescono ad allinare le molecole dei cristalli liquidi per ottenere un miglior contrasto.

ipad pro- display

Il design ha come base quello dell' iPad Air 2. Le dimensioni sono 304,7 x 220,6 mm e 6,9 mm di spessore, il peso è di 713 grammi (723 per la versione con LTE). Sui lati corti del device troviamo 4 altoparlanti che hanno un alloggiamento ricavato nella stessa scocca unibody del device che dovrebbe riuscire ad offrire un output più potente. Inoltre il dispositivo riconosce il verso di utilizzo e regola gli speaker automaticamente per una resa migliore.

ipad pro-speaker

Tra le novità che accompagnano questo iPad ci sono sicuramente gli accessori. Questi puntano a rendere coerente il nome dato al device. Apple Pencil è stata progettata per offrire un'esperienza votata alla creatività. Secondo Apple la "matita" è in grado di ottenere effetti di scrittura calibrati al singolo pixel con una latenza d'uso praticamente impercettibile.

apple-pencil

Il display di iPad Pro è stato progettato perfettamente per l'uso della Pencil, infatti ne scansiona il tratto 240 volte al secondo, il doppio di quanto farebbe normalmente con l'utilizzo delle dita. Naturalmente la penna è in grado di riconoscere i diversi gradi di pressione e può disegnare delle sfumature con l'inclinazione sul vetro. La Apple Pencil si ricarica direttamente da iPad grazie al connettore Lightning che compare sotto al tappo. Con una ricarica completa Apple dichiara 12 ore di autonomia. Il prezzo per il mercato USA è di $99.

L'altro accessorio che Apple ha presentato per iPad Pro è la Smart Keyboard. La soluzione stile Surface di Cupertino si abbina al device tramite un connettore magnetico chiamato Smart Connector. Naturalmente funge anche da custodia quando richiusa e, come la Smart Cover tradizionale, può essere ripiegata in modo da assumere diverse posizioni. Realizzata in poliuretano è spessa solo 4 mm. Il prezzo riferito al mercato statunitense è di $169.

ipad-pro-smart-keyboard

Il processore che muove iPad Pro è l'A9X, che rappresenta la terza generazione di processori a 64 bit. Apple assicura prestazioni della CPU 1,8 più veloci rispetto ad iPad Air 2, il che è formidabile se si pensa alla potenza di calcolo espressa da quest'ultimo. La casa di Cupertino afferma che grazie al processore e all'ottimizzazione software iPad Pro è più veloce del 90% dei PC portatili.

ipad pro-cpu-gpu

Prestazioni al top ma anche attenzione ai consumi, infatti l'A9X è così efficiente che permette di mantenere un autonomia dichiarata di 10 ore. Durante il keynote Adobe ha mostrato due app per la creatività: Photoshop Fix e Sketch ottimizzate per iPad Pro che saranno disponibili da ottobre. Sul palco è salito anche un rappresentate di Microsoft che ha illustrato l'uso della suite Office con l'accoppiata iPad Pro ed Apple Pencil.

ipad-pro-office

Dal lato connessioni abbiamo Wi‑Fi 802.11ac con tecnologia MIMO per velocità fino a 866 Mbps, Bluetooth 4.2 ed LTE fino 150 Mbps. Il reparto fotografico rispecchia completamente quello di Air 2, quindi camera posteriore da 8MP con apertura ƒ/2.4 e anteriore da 1,2 ƒ/2.2.

iPad Pro sarà disponibile insieme alla Apple Pencil e alla Smart Keyboard da novembre in tre colorazioni (argento, oro e grigio siderale). I prezzi USA sono di $799 per la versione da 32 GB, $949 per 128 GB solo Wi-Fi e $1079 con connettività LTE. Facendo una semplice somma per un iPad Pro "full optional" bisogna spendere ben $1347.

ipad-pro_pricing

La line-up tablet di Apple viene completata con l'aggiornamento di iPad mini che nella versione 4 raggiunge tutte le caratteristiche del fratello maggiore iPad Air 2. iPad mini 4 è già disponibile all'acquisto con prezzi che variano dai 399€ per la versione 16GB Wi-Fi fino ai 519€ per 64GB + LTE. L'iPad mini 2 resta in vendita allo stesso prezzo dello scorso anno. Come preannunciato, per il momento, non è stato aggiornato l'iPad Air 2 che rimane a listino insieme al predecessore.