A due giorni dal keynote di Apple del 9 settembre, Mark Gurman di 9to5Mac sgancia un'altra bomba delle sue, anzi, più d'una, svelando in anteprima tutte le caratteristiche di iPad Pro. Innanzitutto, il taglio di memoria base non sarà da 16 GB, ma di 64 Gb (con lo scaglione opzionale da 128 GB) in linea con l'apposizione Pro accanto al nome: già questo dettaglio basta a collocarlo in una fascia totalmente differente rispetto ad iPad Air e iPad mini (di cui vedremo una versione aggiornata) i quali si rivolgono ad un'utenza più casual. All'interno della scocca, che avrà lo stesso design di iPad Air 2 e che sarà presentata nelle sole colorazioni Silver, Space Grey e Gold (senza l'opzione Rose Gold che, almeno per il momento, sarà esclusiva di iPhone 6S, iPhone 6S Plus e di Apple Watch Sport), troveremo il chip LTE+ e il nuovo SoC A9X, definito come molto più potente rispetto all'attuale A8X. Infatti, mettendo iPad Pro in orizzontale, il nuovo processore sarà in grado di gestire l'esecuzione di due app in split screen, ciascuna di larghezza pari a quella della modalità portrait di iPad Air 2. Inoltre, Apple ha sviluppato due nuovi accessori: uno stylus compatibile con il 3D Touch e una nuova tastiera che sarà disponibile sia come dispositivo stand alone (come quella per Mac, per intenderci) sia come speciale cover, simile a quella del Surface di Microsoft, ma entrambi gli accessori saranno venduti separatamente dal tablet. In iPad Pro sarà preinstallato iOS 9.1 che, molto probabilmente, avrà delle nuove funzioni per sottolineare la vocazione professionale del dispositivo e per avvicinarlo di più alle possibilità offerte da OS X. La commercializzazione dovrebbe partire dal prossimo novembre e, a quanto pare, con una somma di circa $1.000,00 si potrà acquistare il tablet base (presumibilmente in versione WiFi), tastiera e cover. Di carne al fuoco ce n'è davvero tanta e il prossimo keynote si preannuncia come uno dei più lunghi di sempre. Ovviamente, potete seguirlo assieme a me, Maurizio, Federico e Luca di EasyPodcast con la diretta #SaggioMela a partire dalle ore 18.30 di mercoledì 9 settembre.

ipad-pro-size