iphone-6s-oro-rosa

L'ultimo prodotto presentato nell'evento odierno è il primo di cui iniziamo a parlare e, forse, il più importante. Si tratta infatti dell'aggiornamento di iPhone, lo smartphone più venduto e maggiore fonte di guadagno per Apple. La generazione 6s è, come da previsioni, esteticamente identica a quella attuale, anche se ci sono leggere variazioni nel peso e nelle dimensioni. Gli iPhone 6s e 6s Plus sono mediamente più alti, larghi e spessi di 0,1/0,2mm, mentre il peso aumenta di 14 grammi per il 4,7" e 20 per quello da 5,5". Probabilmente la causa è il nuovo alluminio serie 7000, più resistente di quello utilizzato su iPhone 6, mentre la batteria ha la stessa autonomia dichiarata e non possiamo ancora sapere se la capacità sia maggiore (bisognerà attendere i primi teardown).

iphone6s-specs

Il 5s rimane come modello di ingresso, iPhone 6 e 6 Plus sono le varianti intermedie, e nelle sole colorazioni grigio siderale e argento, mentre su 6s e 6s Plus avremo a disposizione anche l'oro e l'oro rosa. I display Retina mantengono stessa dimensione e risoluzione, ma è stato aggiunto il 3D Touch (apparentemente equivalente al Force Touch) per un livello di interazione maggiore e il vetro frontale è un più resistente Ion-X. Inoltre c'è il Tapic Engine in luogo della classica vibrazione, quindi si avrà un feedback al tocco simile a quello dell'Apple Watch e non il classico "buzz". Durante il keynote sono state mostrate le tantissime opzioni aggiunte dal 3D Touch con iOS 9 e spaziano dall'apertura rapida di un link in un popup, al cambio rapido tra app senza aprire il task manager, fino ad un menu con diverse funzionalità che si può aprire cliccando con forza sull'icona di un'app (ad esempio da fotocamera si può lanciare direttamente la cattura di un selfie).

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=cSTEB8cdQwo]

Per quanto riguarda l'hardware si parte dal nuovo SoC A9 a 64-bit con tecnologia di terza generazione e coprocessore di movimento M9 integrato (non è più un chip a parte, dunque). Le prestazioni dichiarate sono il 70% maggiori rispetto l'A8 e ben il 90% in più per la componente grafica. Apple ha definito la GPU degli iPhone 6s di classe "console". Non è esente da miglioramenti il Touch ID, che arriva alla seconda generazione ottenendo un raddoppio di velocità e precisione.

iphone-6s-a9

Novità importanti per il settore fotocamera, con una iSight che passa da 8 a 12MP, registra video in 4K a 30fps ed ha un auto-focus più veloce e preciso. Per migliorare la qualità del sensore è stata introdotta la tecnologia Deep Trech Isolation, che separa fino in fondo i fotodiodi per evitare contaminazioni tra i sub-pixel RGB. Tra le altre funzioni anche la rinnovata modalità panorama da 36MP e le Live Photos, ovvero un breve video memorizzato insieme alla foto per rivedere i propri momenti in modo più coinvolgente (ricorda HTC Zoe). I Time-Lapse ora hanno la stabilizzazione (software) e possiamo effettuare lo zoom del video in riproduzione. La stabilizzazione ottica, invece, rimane una esclusiva del modello Plus. Netto il salto in avanti della FaceTime HD, la quale sale a 5MP rispetto agli attuali 1,2 e guadagna la funzione Retina Flash True Tone, che arriva ad aumentare la luminosità dello schermo fino a 3 volte rispetto quella massima impostabile, in modo da funzionare come un soft box che illumina i volti durante la cattura dei selfie.

iphone-6s-fotocamera

Sotto il cofano migliorati anche il modulo Wi-Fi (ora con tecnologia MiMo), il Bluetooth (in versione 4.2) e l'LTE Advanced (che supporta 23 bande e raggiunge i 300Mbps teorici). Altra piccole esclusiva degli iPhone 6s è l'utilizzo di sfondi animati, simili a quelli dell'Apple Watch.

iphone-6s-specifiche

La disponibilità è fissata per il 25 settembre, ma l'Italia non è tra i paesi della prima tornata (ahimè). Ora partirà il toto-previsioni e anche noi vogliamo dire la nostra: probabile data di uscita nel nostro paese il 9 ottobre. Per quanto riguarda i tagli di memoria sono sempre 16, 64 e 128GB e i prezzi degli abbonamenti in USA sono rimasti gli stessi. Per quanto riguarda l'acquisto, invece, i prezzi francesi dimostrano un lieve aumento in Euro rispetto i vecchi modelli che possiamo aspettarci anche in Italia:

  • iPhone 6s 16GB 749€
  • iPhone 6s 64GB 859€
  • iPhone 6s 128GB 969€
  • iPhone 6s Plus 16GB 859€
  • iPhone 6s Plus 64GB 969€
  • iPhone 6s Plus 128GB 1079€

Molto interessante l'iPhone Upgrade Program, disponibile per il momento sono negli Apple Store americani. Questo consentirà di comprare un iPhone (sbloccato) con una rata mensile che include anche l'Apple Care e che dà diritto di passare poi al modello successivo. I piani in questione partono da $32.41/mese per l'iPhone 6s 16GB fino a $44.91/mese per il 6Ss Plus da 128Gb.

dock-iphone-6s

Annunciati a sorpresa anche i nuovi Dock in alluminio per iPhone 6s e 6s Plus dello stesso colore dello smartphone, quindi argento, grigio siderale, oro e oro rosa. Ecco il video di presentazione dei nuovi iPhone 6s:

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=Ar2wuOxBpDw]