Google dovrebbe presentare i nuovi Nexus 5X e Nexus 6 2015 tra un paio di settimane, ma vi potrebbe essere un'altra succosa novità: sembra in quel di Mountain View stiano per lanciare un nuovo prodotto denominato Nexus Protect. Ovviamente non si tratta di un dispositivo, ma di un servizio di assistenza e garanzia estesa che potrebbe essere ispirato ad Apple Care o a quelle fornite dalle grandi catene di elettronica.

nexus2cee_google-store-watermark_thumb

La notizia è stata pubblicata da Android Police che, scavando nel codice sorgente del Play Store Devices, ha scoperto un nuovo messaggio pop-up:

You can’t add this phone unless it has the same Nexus Protect choice as other phones in your cart. You can update your choice or purchase this phone in your next order.

Tradotto in italiano, significa che in caso di acquisto contemporaneo di più terminali Nexus bisognerà assicurarsi che a tutti i telefoni nel carrello sia stato abbinato lo stesso piano Nexus Protect. Non è chiaro se e quali servizi saranno inclusi nella formula di garanzia di Google – né se effettivamente sarà mai introdotta  – ma, qualora dovesse essere commercializzata ad un prezzo molto più conveniente di AppleCare+ (che ha subito proprio in questi giorni un vertiginoso aumento) sarebbe un'altra freccia nell'arco di Big G per la promozione dei propri dispositivi.