Alcuni marchi di telefonini Made in China, ormai, sono diventati sinonimo di qualità e di potenza. Molte aziende si sono evolute da produttori minori ad esponenti di primo piano nel mercato degli smartphone, tanto da essere temuti da aziende del calibro di Samsung. Meizu rientra fra questi e il suo nuovo top di gamma Meizu Pro 5 ne è la prova. Innanzitutto, non si può che apprezzare la dotazione hardware di tutto rispetto: spicca il display 5.7" Full HD SuperAMOLED 2.5D (leggermente curvo ai bordi) da 387 ppi, con contrasto 10.000:1 e copertura di Corning Gorilla Glass 3, assieme al SoC Samsung Exynos 7420 (lo stesso di S6), realizzato con procedimento a 14nm. La GPU è la Mali T760, che promette prestazioni grafiche molto vicine a quelle di classe desktop, grazie anche ai 3 o 4GB di RAM LPDDR 4 (la quantità è legata al taglio di memoria: 32 o 64GB).

meizu-pro-5

Da apprezzare anche la batteria da ben 3050 mAh, che assicura un'autonomia perfetta per tutto l'arco della giornata, oltre ad una fotocamera posteriore da 21 MP con doppio flash LED e autofocus laser, mentre quella frontale è da 5 megapixel (diventata ormai uno standard di settore dopo la sua introduzione da parte di LG G4). Completano il quadro la memoria da 32 o da 64GB espandibile tramite microSD, la porta USB-C e il supporto al dual SIM 4G. Infine, come da tradizione Meizu (azienda nata per la produzione di lettori musicali), ampio spazio è stato dato al comparto audio, grazie all'introduzione del supporto allo standard Hi-Fi 2.0. Il sistema operativo preinstallato è Android 5.0 personalizzato dalla Flyme 4.5, e, senza alcun dubbio, sarà garantito l'update ad Android 6.0 Marshmellow. Non si può non menzionare il lettore di impronte digitali fisico (con funzioni anche di tasto home) e un design, concedetemelo, un po' troppo "ispirato" ad iPhone 6.

id463195

Dai dati rilasciati da Meizu, il suo Pro 5 è nettamente più veloce del Samsung S6 in ogni test, anche con Geekbench. La casa cinese ha, infatti, pensato di introdurre un display Full HD che richiede molte meno risorse del QuadHD del dispositivo coreano, lasciando CPU e GPU libere per poter essere sfruttate dal sistema operativo e dalle app. Non è stato ancora annunciato quando il Meizu Pro 5 sarà disponibile, ma i prezzi sono stati fissati in $439,00 per il modello da 32 GB con 3 GB di RAM e in $486,00 per quello da 64GB con 4GB di RAM. È presumibile che l'importazione in Italia faccia comunque lievitare leggermente il listino. Entrambi saranno prodotti nelle colorazioni grey, silver, gold e rose.

meizu-pro-5-2