Sono mesi che, in campo cinematografico, non si fa che parlare del nuovo film sulla vita di Steve Jobs diretto da Danny Boyle (Trainspotting, 127 ore, The Millionaire), sceneggiato da Aaron Sorkin (The Social Network, Nemico Pubblico, The Newsroom ) ed interpretato da Michael Fassbender (X-men: le origini, X-men: giorni di un futuro passato, 300, Bastardi senza gloria e altri). La pellicola, proiettata nei giorni scorsi in anteprima a Los Angeles, ha riscosso un enorme successo sia di critica che di pubblico in sala. Addirittura, lo stesso Wozniak – solitamente critico rispetto le varie interpretazioni della storia di Apple – ha dichiarato che offre un fedele ritratto della vita di Steve Jobs, nonché dell'uomo che era. Proprio per questo, la Universal ha deciso di lanciare la pellicola il 9 ottobre a Los Angeles e a New York, per poi espandere la distribuzione in altre zone nelle settimane successive.

Steve-Jobs-Fassbender

In Italia, invece, la vedremo con parecchio ritardo, dopo l'abbuffata natalizia di cinepanettoni, Star Wars e Checco Zalone: infatti, uscirà il 21 gennaio 2016, visto che è intenzione della major sfruttare l'onda di popolarità che ne deriverà dalle nomination agli Oscar, su cui Universal conta particolarmente, nonostante l'Academy si pronuncerà solo il 14 gennaio prossimo. Come tradizione di Sorkin, la pellicola racconterà la storia di Jobs attraverso alcuni flashback ed i backstage dei keynote di presentazione di tre prodotti che hanno cambiato il corso della vita del visionario: la presentazione del primo Macintosh, quella della nascita di NeXt Computer ed infine il lancio del primo iMac. Nel cast del film sono anche presenti Kate Winslet, Seth Rogen, Jeff Daniels, Katherine Waterston e Michael Stuhlbarg. Universal ha recentemente rilasciato un nuovo trailer denominato "L'uomo contro la macchina" che potete trovare in calce a questo post. Pur essendo basata sulla criticata biografia di Walter Isaacson, la pellicola potrebbe riservare piacevoli sorprese.