Oggi abbiamo parlato di alcune novità di El Capitan che sono, in realtà, funzioni mancanti rispetto le precedenti versioni. Una caratteristica "limitativa" che invece è già presente da qualche anno è il vincolo all'installazione di software provenienti da Mac App Store o da sviluppatori identificati. Si tratta di una opzione attiva per default, ma che può essere immediatamente disabilitata con semplicità. È sufficiente recarsi in Preferenze di Sistema / Sicurezza e Privacy / Generali, per consentire l'esecuzione di qualsiasi app (basta scegliere "Dovunque").

consenti-dovunque

In passato cambiavo subito questa impostazione su ogni Mac, ma con il tempo ho capito che è decisamente preferibile mantenere l'opzione predefinita. Con questa, tutte le app che si avviano senza un messaggio di allerta sono potenzialmente sicure (il condizionale è sempre d'obbligo in questo campo), mentre vengono bloccate quelle provenienti da sviluppatori non identificati. Non è detto che questi non siano affidabili, ma il popup che viene fuori è un ottimo deterrente, in quanto ci invita alla prudenza e a chiederci se siamo veramente sicuri dell'attendibilità dello sviluppatore e, soprattutto, della fonte da cui abbiamo ottenuto l'app. Il download dal sito ufficiale è la cosa migliore (ma verificate anche l'URL, non solo l'aspetto della pagina), mentre sono decisamente meno sicuri i torrent o i link dei siti di file sharing: anche se provengono da un amico, è sempre meglio diffidare. Qualora fossimo certi di volere eseguire l'app, basterà accedere al pannello di preferenze Privacy dopo averne tentato l'avvio e vedremo una indicazione con il nome dell'eseguibile e la possibilità di aprirlo comunque.

privacy-avvia-comunque

Quella proposta da Apple come impostazione predefinita è dunque la più pratica, perché fornisce un buon livello di sicurezza ma al contempo ci offre un modo semplice per abilitare le app ritenute affidabili con un semplice clic. Si sarebbe potuto fare anche un popup con una richiesta diretta e la possibilità di accettare subito l'avvio, ma in quel caso sarebbe stato un attimo cliccare senza leggere con attenzione, vanificando l'effetto del dispositivo di sicurezza. Questo passaggio in più dalle prefernze è utile proprio per darci il tempo di riflettere ed evitare errori dovuti alla fretta o alla disattenzione.