aiino-iphone6s-confezione

Recensito l'iPhone 6s, iniziamo la nostra classica ricerca delle migliori soluzioni per proteggerlo. Se siete di quelli che preferiscono usarlo senza cover o pellicole non sarete chiaramente interessati al filone di questi articoli, ma personalmente mi sento più tranquillo con qualche protezione. Io cerco sempre quelle meno evidenti e più sottili, però evito quello che lo sono così tanto da risultare inutili contro gli urti (tipo la cover Puro Ultraslim 0,3). C'è da considerare che 6s e 6s Plus sono perfettamente compatibili con gli accessori per 6 e 6 Plus testati lo scorso anno, anche se molti si chiedono se le pellicole possano creare problemi con il 3D Touch ed il relativo rilevamento dell'intensità di pressione. Per capirlo ho provato il modello Edge-to-Edge di Aiino in vetro pensato per iPhone 6.

aiino-iphone6s-confezione-aperta

La confezione è curata e molto completa. Vi troviamo un fazzoletto umidificato, un panno in microfibra, la classica spatolina, un adesivo per rimozione di impurità e, ovviamente, la pellicola. Questa è spessa 0,33mm, quindi supererebbe il limite di 0,3mm indicato dalle linee guida di Apple per la compatibilità con il 3D Touch. Aiino ha deciso di colorare la pellicola per evitare quel fastidioso difetto estetico che si presenta ai lati quando la stessa non aderisce perfettamente sul vetro. Ciò è dovuto alla curvatura sui bordi del display dell'iPhone 6, mantenuta invariata anche sul 6s. In pratica in fase d'ordine dovremo acquistare la versione nera se abbiamo scelto lo smartphone grigio siderale, oppure quella bianca per tute le altre.

aiino-iphone6s-pulizia

La procedura di applicazione è davvero molto semplice. Iniziamo a pulire il vetro con il fazzoletto umidificato e poi lo asciughiamo con il panno morbido. Se dovesse esserci dello sporco più resistente, c'è un adesivo monouso che consente di tirarlo via, ma a me non è mai capitato di doverlo usare. La pellicola è sottile ma rigida, essendo in vetro, per cui l'allineamento e l'applicazione risultano davvero molto semplici. Ho notato, avendola provata anche su iPhone 6 grigio siderale, che con i modelli bianchi è molto più facile da allineare, in quanto i vari fori (altoparlante, sensore, fotocamera) sono molto più visibili essendo neri su bianco.

aiino-iphone6s-prima

La foto qui sopra l'ho scattata subito dopo l'applicazione e si possono notare degli aloni lungo i bordi a schermo spento. Nulla di troppo fastidioso, ma fosse rimasta così non mi sarebbe piaciuta. Ho comunque temporeggiato e mi sono concentrato sull'aspetto funzionale. Il test del 3D Touch è stato passato perfettamente, in quanto riconosce regolarmente il livello di pressione e senza dover applicare più sforzo di quanto non si faccia senza la pellicola. Anche le tracce di disegno in Note rilevano la diversa intensità senza problemi. Ottimo il livello di trasparenza, che mantiene inalterata la luminosità e leggibilità del display. E, per finire, quegli aloni che erano apparsi subito dopo l'applicazione, sono scomparsi da soli il giorno dopo (di bolle, invece, non ce ne sono mai state).

aiino-iphone6s-dopo

Conclusione

La pellicola Edge-to-Edge di Aiino è sottile, ma ovviamente si sente un po' ai bordi visto che è piatta e non curva come il vetro dell'iPhone 6s. Inoltre c'è da considerare l'aspetto negativo del costo, ovvero di circa 25€ su Amazon. Tuttavia è compatibile con il 3D Touch, è resistente a graffi ed urti, perfettamente trasparente e facilissima da applicare. Insomma, anche se cara, 4 stelle se le merita tutte. Dopo i pro e contro vi mostrerò come la sto usando al momento per una protezione integrale di iPhone 6s.

PRO
+ Sottile e resistente
+ Facilissima da applicare
+ Non fa bolle e non ha alcun difetto estetico
+ Perfettamente trasparente
+ Compatibile con il 3D Touch di iPhone 6s

CONTRO
- Cara

DA CONSIDERARE
| Come tutte le pellicole rigide la "sentiamo" toccando i bordi

aiino-iphone6s-con-artwizz-lato

Protezione completa insieme ad una cover

Aggiungo un paragrafo a questa recensione in quanto ritengo l'argomento direttamente correlato. Dopo aver applicato questa belle pellicola in vetro temperato di Aiino ho notato che lo scalino che si sente ai bordi è un po' fastidioso per l'uso dello swipe laterale e della nuova gesture che, con il 3D Touch, consente di aprire il multitasking. Ho così cercato una cover di quelle già presenti in redazione perché testate su iPhone 6, in modo da compensare questo "difetto" (che però è comune a tutte le pellicole in vetro). Con la RubberClip di Artwizz ho identificato una accoppiata perfetta. Maggiori dettagli nel seguente video.

Ecco i link ai due prodotti: