Secondo il sito giapponese Macotakara, Apple sarebbe in procinto di rilasciare da un momento all'altro una versione aggiornata del suo iPhone 5s. La fonte non è proprio affidabilissima come Gurman di 9to5Mac, ma nel suo passato troviamo più di una anticipazione indovinata, per cui siamo inclini a riservale più credito rispetto ad altre (tra cui Digitimes, che ne indovina 1 su 100).

iPhone5sios7-640x424

La tempistica sarebbe strana, non c'è dubbio, così come anche l'ipotesi di mantenere in tutto e per tutto l'attuale aspetto, seppure questo abbia probabilmente ottenuto maggiori favori degli attuali 6 e 6s. La cosa potrebbe aver senso se consideriamo che il formato da 4" incontra ancora i favori di una cerchia di utenti, ma sicuramente non quella più rilevante dal punto di vista economico e numerico. Quantomeno non tale da giustificare la realizzazione di un prodotto completamente nuovo, come l'ipotetico iPhone 6c previsto da molti. Secondo Macotakara, invece, Apple avrebbe intenzione di fare una seconda generazione di iPhone 5s, giusto per rinnovarne l'hardware interno e metterlo al pari dei 6, quindi con chip A8 e nuove connessioni wireless. Ciò consentirebbe di allungare la vita di questo dispositivo e al tempo stesso di avere nuovamente a listino un 4" al passo coi tempi. Il formato in questione non è certamente il più indicato per la fruizione di contenuti, ma è da molti considerato il più comodo, sia per l'uso ad una mano che per la trasportabilità. Certo è che il cambio di hardware interno a parità di nomenclatura e design non è una cosa frequentissima in casa Apple (i casi degli ultimi anni si contano sulle dita di una mano), per cui ci risulta un po' difficile credere fermamente in questa previsione. Al tempo stesso non ci sentiamo di escluderla completamente, perché in più di una occasione le decisioni di Cupertino sulla propria lineup ci hanno stupito, non da ultima quella di mantenere in vendita ben 5 iPad, con 3 diverse taglie e 2 modelli con 2 generazioni hardware.