A poco più di 24 ore dall'apertura delle vendite di iPad Pro, arriva puntuale il solito teardown di iFixit, che ci permette di dare uno sguardo all'interno del dispositivo. Tolto il display, la prima cosa che si nota è che la disposizione dei componenti ricorda un po' quella di iPad Air 2, con qualche differenza come ad esempio la presenza di un sistema audio a quattro speaker perimetrali, uno per ogni angolo. Al di sotto di essi ci delle casse di risonanza, protette da fibra di carbonio e adagiate su tanta schiuma poliuretanica. La qualità audio ne giova sicuramente, ma il sistema adottato dall'azienda non è stato gradito dai tecnici. L'utilizzo dei quattro speaker lascia infatti diversi spazi vuoti che Apple avrebbe potuto sfruttare meglio: secondo i calcoli di iFixit, infatti, si sarebbe potuta usare una batteria con il 50% di capacità in più. Attenzione, non che quella presente sia da buttare perchè abbiamo a disposizione ben 10.307 mAh in grado di offrire circa il 40% di Wh in più rispetto ad iPad Air 2 (38.8 Wh contro 27.62 Wh). iFixit 3Al centro del dispositivo trova posto la scheda logica. I due moduli da 2GB di RAM (per un totale di 4GB di RAM) sono realizzati da SK Hynix e iFixit ha trovato un chip di memoria Toshiba 32GB NAND. Il processore A9X è marchiato Apple, mentre il giroscopio è un InvenSense MP67B; la maggior parte degli altri controller sono della NXP. Arriviamo quindi alla fatidica domanda: si può riparare? L'operazione è molto complicata, quasi impossibile visto che iFixit ha assegnato solo 3 punti su 10. Il basso voto è dovuto alla tendenza generale di saldare o incollare qualsiasi componente. Lo Smart Connector, ad esempio, è saldato alla scheda logica ed è quindi impossibile sostituire, a differenza della batteria che invece può essere facilmente sostituita con delle linguette adesive. LCD e vetro sono un corpo unico e se da un lato questa soluzione semplifica il procedimento d'apertura, dall'altro aumenta il costo di riparazione ed il rischio di danneggiare il display durante lo smontaggio. Per maggiori dettagli sul teardown di iPad Pro vi rimandiamo al sito di iFixit o al video qui sotto se preferite vedere la procedura passo dopo passo.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=YES79oiEdtc]