Nel mercato degli smartwatch sempre più affollato i produttori di orologi tradizionali non intendo lasciare campo libero alle società tecnologiche e si stanno proponendo con le proprie soluzioni. Ora nel mondo Android avremo un'alternativa di lusso che potrà concorrere con le versioni più costose di Apple Watch. Infatti, come annunciato alcuni mesi fa, il noto produttore svizzero di orologi Tag Heuer ha oggi lanciato il Connected, smartwatch nato dalla collaborazione con Intel per l'hardware interno e Google per il sistema operativo.

tag-heuerIspirato al design del Carrera, una delle linee storiche e più sportive del marchio, mira ad unire la precisione di segnatempo e l'eleganza di Tag Heuer con le moderne tecnologie nell'ambito degli indossabili. La personalizzazione prevede la presenza di un set completo di watch faces corredate dal classico quadrante che contraddistingue i prodotti della società elvetica. Queste permettono di essere modificate con le informazioni che più desideriamo avere sotto'occhio come il meteo, i passi o le calorie bruciate. Per il resto, essendo un Android Wear beneficia delle funzionalità offerte dal sistema operativo di Google.

thconnected

Image from Androidcentral.

Oltre alla qualità costruttiva, il design e la precisione, una delle caratteristiche fondamentali di un orologio svizzero è la longevità che ha nel tempo. Tale peculiarità però mal si concilia con il progresso tecnologico e il Tag Heuer Connected, così come tutti gli smartwatch, diventerà un device obsoleto dopo non molto tempo. Per gli utenti più tradizionalisti che non impazziscono davanti a tale prospettiva, l'azienda ha annunciato che dopo due anni dall'acquisto si potrà scegliere di sostituire il Connected con un Carrera analogico di fascia equivalente. Grazie a questa mossa viene salvata la tradizione, ma non di certo il valore del prodotto inizialmente acquistato, dal costo di 1.350 €. La sostituzione avverrà infatti dietro nuovo pagamento della medesima cifra. Non proprio uno scambio a buon mercato, dunque, ma chi deciderà di effettuarlo potrà parzialmente consolarsi con un valore per il Carrera ben più duraturo nel tempo rispetto a uno smartwatch.

TAGHeuerConnected

Per quanto riguarda i dettagli tecnici, abbiamo una cassa con un diametro di 46 mm e 12,8 mm di spessore. Il display circolare è da 1,5" con risoluzione di 240 ppi (360 x 360 pixel), coperto da un vetro in cristallo di zaffiro. La batteria è da 410 mAh e dovrebbe assicurare con un uso standard almeno 25 ore di utilizzo.  Tra i sensori abbiamo il giroscopio e l'accelerometro ma non quello per il rilevamento del battito cardiaco. A completamento delle specifiche troviamo un GB di RAM, 4 GB di storage interno, Bluetooth 4.1, Wi-Fi b/g/n e la resistenza all'acqua con certificazione IP67 (spruzzi e getti).

Tag Heuer Connected è già acquistabile a 1.350 € sia sul sito del produttore che nei negozi autorizzati. Online è disponibile solo la versione con cinturino nero, mentre negli store fisici è possibile scegliere tra altre sei colorazioni: verde, blu, arancio, rosso, bianco e giallo.