Due giorni fa Apple ha lanciato una cover con batteria integrata per iPhone 6 e 6s. Il nuovo accessorio, chiaramente, non rappresenta nulla di nuovo e tante come sappiamo sono le soluzioni di terze parti disponibili da tempo sul mercato. Eppure si è scatenato un putiferio. La cover-batteria, infatti, è stata presa di mira dagli utenti, che si sono scatenati contro Apple per le prestazioni scarse rispetto alle alternative offerte dalla concorrenza, per il prezzo (€119) e soprattutto per il design. Proprio l'estetica dell'accessorio è stata oggetto principale della maggior parte delle critiche che nel giro di qualche ora hanno iniziato a riempire il web. Ecco allora alcuni tweet che parlano di iPhone incinta, con la gobba, che paragonano lo smartphone a una Fiat Multiplala cover a delle scarpe ortopediche ecc... Anche la concorrenza non è stata a guardare: ASUS e LG, ad esempio, si sono scherniti di Apple, sottolineando che con i loro smartphone (Zenfone Max e V10) non è necessario usare una back cover aggiuntiva per far arrivare a sera la batteria.

Tim Cook

Dopo la marea di polemiche, però, Tim Cook ha deciso di prendere in mano la situazione ed è così che nel corso di un'intervista a a Lance Ulanoff di Mashable, ha difeso il nuovo accessorio e le scelte estetiche dell'azienda. Parlando della gobba e in generale del design, Cook ha detto:

Io non la chiamerei gobba. Vedi, io in questo momento ho inserito il mio iPhone 6 all’interno della Smart Battery. Tu hai mai provato a togliere un iPhone dalle batterie di altri produttori (Mophie)? Sono tutte battery case rigide e ci vuole molta forza per estrarre il dispositivo, mentre i nostri designer hanno pensato ad un prodotto intelligente. Per questo la parte rigida è concentrata solo su una porzione della cover, mentre tutto il resto è realizzato con materiali morbidi, così da facilitarne l’utilizzo.

Il CEO ha poi concluso spiegando che questa non è una semplice cover ma che è stata costruita per una specifica categoria di utenti:

Se ricarichi il telefono ogni giorno, probabilmente non avrai bisogno della Smart Battery. Ma se se in gita fuori o viaggi spesso di notte, è qualcosa di molto bello e utile da avere.