A Cupertino stanno lavorando duramente per rendere l'iPad un dispositivo migliore, forse anche per risollevarne le vendite. Qualche tempo fa, infatti, vi abbiamo parlato di una collaborazione con oltre 40 aziende per incrementare la produttività del tablet, ma anche a livello scolastico le migliorie non sembrano mancare. Già nel prossimo iOS 9.3, infatti, saranno inserite nuove funzionalità per la gestione di intere classi di studenti, consentendo ai docenti di controllare cosa stiano usando e, soprattutto, di assegnare loro compiti e correggere comodamente dal proprio dispositivo. In questo senso è interessante che Apple abbia di recente acquisito LearnSprout, startup specializzata nello sviluppo di software per scuole ed insegnanti.

LearnSprout

 

Secondo quanto riportato sul sito ufficiale dell'azienda, il loro software è già in uso in oltre 2.500 scuole negli Stati Uniti, permettendo ai docenti di monitorare e confrontare i voti di ogni studente, identificare con facilità i punti di forza e debolezza di ogni alunno al fine di elaborare piani di apprendimento personalizzati, nonché svolgere una serie di test, controllare la disponibilità di posti nei college, i dati sull'assicurazione sanitaria, ecc... La notizia dell’acquisizione è stata resa nota da Bloomberg e il portavoce di Apple, Colin Johnson, l'ha ufficializzata con la classica formula di rito: "Di tanto in tanto, Apple acquisisce società tecnologiche più piccole e generalmente non discutiamo i nostri obiettivi e piani". Ad ogni modo, è facile immaginare che le nuove tecnologie verranno presto integrate in iOS o, magari, anche nella creazione di nuovi servizi iCloud specifici per il settore dell'istruzione.