Al CES 2016 di Las Vegas, in un evento a margine del keynote principale, Intel ha mostrato ad Ars Technica i nuovi mini PC NUC aggiornati alle CPU Skylake. La serie di processori utilizzata è la U, capace di assicurare consumi ridotti grazie al basso voltaggio con cui lavora. I NUC sono commercializzati in kit personalizzabili nella componentistica. Infatti Intel fornisce il case, la CPU, la GPU e un modulo per Wi-Fi 802.11ac e Bluetooth 4.1, l'acquirente dovrà aggiungere SSD o HDD, RAM e sistema operativo.

mini-pc-nuc-intel2

Dal basso verso l'alto i vari modelli con CPU Ivy Bridge, Haswell, Broadwell e Skylake.

Intel ha previsto due versioni con processori dual-core i3-6100U e i5-6260U.  Il modello i3 monta una scheda grafica Intel HD 520, mentre l'i5 ha una Intel Iris (non Pro) che con 64 MB di cache eDRAM dovrebbe assicurare prestazioni leggermente superiori alla HD 6000 presente nel modello equivalente con CPU Brodwell.

mini-pc-nuc-intel

La porta USB 3.0 con connettore giallo può caricare un device anche quando il NUC è spento.

Lato connessioni troviamo 4 USB 3.0, una mini DisplayPort 1.2, una gigabit ethernet, un ricevitore IR e un jack da 3,5. Rispetto allo scorso anno la mini HDMI è stata sostituita con una porta a grandezza standard ed è stato aggiunto uno slot per SD. I NUC ora possono essere personalizzati con RAM DDR4 e supportano lo standard PCI Express 3.0. I primi esemplari sono già in produzione e dovrebbero arrivare a breve sul mercato.