Altre buone notizie in arrivo riguardo iOS 9.3, la nuova minor release più major di sempre. Stavolta parliamo della gestione dei brani musicali. La iCloud Music Library permette agli utenti iscritti a servizi quali Apple Music o iTunes Match di caricare i propri mp3 nella libreria musicale "sulla nuvola", anche quelli non disponibili su iTunes Store. Attualmente, per aggiungere un brano alla propria libreria bisogna utilizzare la versione desktop per PC o Mac di iTunes, il che nell'era post-PC, o "PC-Free", suona un po' come un anacronismo, oltre ad essere una gran scomodità.

iCloud Music Library iOS 9.3

Ecco quindi che ci viene in aiuto il nuovo iOS 9.3 – il mio hype per un aggiornamento minore non è mai stato così alto – che introduce dei permessi per una "Media Library" nelle opzioni della Privacy. Questo, secondo AppleInsider, significa che le app potranno aggiungere brani, o gestire i brani esistenti sulla libreria, direttamente da iOS. Anche le app di terze parti.

Tra le altre novità di iOS 9.3 ricordiamo l'aggiunta di ulteriori scorciatoie via 3D Touch, la modalità notturna Night Shift, la possibilità di proteggere le note con una password o con l'impronta digitale, e la possibilità di abbinare più Apple Watch ad un solo iPhone. Per la disponibilità dell'aggiornamento dovremo probabilmente attendere l'evento Apple di marzo, la cui data papabile è martedì 15.