Vi ricordate di iPhoto? Me certo che vi ricordate. È passato soltanto un anno dalla sua dismissione su Mac, un po' più su iOS, eppure sembra una vita. Personalmente non vedevo l'ora di sbarazzarmi di quel pachidermico software in favore del più leggero e minimale Foto. Più semplice e veloce, ma anche più povero di funzioni: questa è l'altra faccia della medaglia, e motivo di critiche da una buona fetta della community.

iOS 10 OS X Foto

Oggi apprendiamo da Redmond Pie (che a sua volta ne viene a conoscenza da un sito giapponese) che l'app Foto potrebbe "recuperare" le funzioni di cui eravamo abituati a fruire su iPhoto. Non sappiamo ancora quali saranno esattamente, ma possiamo elencare alcune delle candidate: iPhoto 2.0.1 per iOS includeva degli strumenti per modificare le informazioni EXIF e dei pennelli per ritoccare l'immagine con le dita (un po' come attualmente fa Pixelmator), come il pennello correttivo, quello per la saturazione, per la luminosità, e così via. Attualmente, Foto su iOS permette di ritoccare soltanto globalmente la foto, mentre per i ritocchi di precisione bisogna affidarsi ad app di terze parti come la succitata Pixelmator, o le tantissime altre di cui è pieno l'App Store. Sull'app per Mac si può fare qualcosina in più, ma poca roba. In tanti aspettiamo il ritorno degli eventi modificabili, per dirne una, che manca su Mac da iPhoto 9.6.1.

Mentre su OS X 10.12 ci aspettiamo il debutto di Siri e poco altro, dentro di noi si annidano delle speranze per iOS 10, un numero tondo che su Mac ha significato tantissimo con il passaggio tra Mac OS 9 e (Mac) OS X. Senza avventarmi in paragoni eccessivi, sarebbe bello attendersi qualcosa di grande per iOS 10 (iOS X?), ma quasi di sicuro è un ragionamento romanticamente fine a se stesso.