A meno di una settimana dall'inizio del MWC 2016 di Barcellona, LG ha annunciato oggi (via TechCrunch) uno dei dispositivi che faranno da contorno alla presentazione dell'LG G5. Infatti, lo Sylus 2 sarà il nuovo phablet di fascia media della casa coreana e andrà a sostituire il G4 Stylus lanciato lo scorso maggio. Restano invariati il display da 5,7 pollici con risoluzione di 1280 x 720 pixel e la batteria da 3.000 mAh rimovibile, mentre diminuiscono lo spessore che passa da 9,4 a 7,4 mm e il peso da 163 a 145 grammi. LG ha anche migliorato il reparto dedicato all'elaborazione dei dati introducendo un processore quad-core da 1,2 GHz, 1,5 GB di RAM e 16 GB di storage interno espandibili con MicroSD. Completano le specifiche il Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.1 e LTE, ma, insensatamente, è stato rimosso il supporto al'NFC rispetto suo predecessore. Il comparto fotografico ricalca alcune specifiche del sempre ottimo G4 (recensione), essendo costituito da un'ottica anteriore da 8 MP e da una posteriore da 13 MP. La batteria, invece, si attesta a 3.000 mAh, rispettando gli standard di fascia. Lo Stylus 2 è previsto in tre colorazioni: bianco, marrone e titanio.

LG-Stylus-2

I miglioramenti più importanti riguardano lo stilo che LG ora definisce come "penna": infatti, è cambiato il rivestimento in gomma della punta che ora presenta una texture più fine e liscia ed in grado di offrire un'accuratezza maggiore rispetto al modello precedente. È stato modificato anche il font di scrittura della stylus che, a detta di LG, riesce a fornire una esperienza a quella di una penna stilografica. Infine, è stata integrata una funzione che mostra un avviso sul display del dispositivo nel caso in cui ci si allontana dal pennino senza averlo riposto nell'alloggiamento. Non sono stati annunciati i prezzi e la disponibilità e, quindi, bisognerà attendere maggiori dettagli da parte di LG nel corso del MWC 2016.