All'evento catalano del Mobile World Congress 2016 è presente anche HTC che ha annunciato i nuovi smartphone della serie Desire: 825, 630 e 530, il cui design è stato ispirato dallo streetwear. I nuovi dispositivi, infatti, sono caratterizzati da una scocca in policarbonato davvero particolare, perchè realizzata con una trama che l'azienda chiama Micro Splash. HTC ha spiegato che si tratta di una speciale tecnica di verniciatura chepermette di personalizzare la scocca di ogni device per renderlo unico e personale. L'azienda offre così ai suoi clienti diverse possibilità di scelta dal punto di vista estetico: HTC Desire 825 e 630 saranno disponibili nelle colorazioni Status White Remix con Micro Splash duo color e Gray Remix con Micro Splash oro, mentre HTC 530 sarà commercializzato anche nelle varianti Graphite Gray e Solid Status White. Lungo il profilo degli smartphone, inoltre, sono presenti due tasti dalle colorazioni differenti che demarcano in due parti la scocca, un cordino ispirato alle cinghie delle borse a mano e non mancano oltre 25.000 temi per Android per offrire la massima personalizzazione.

HTC Desire 530/630

Ad ogni modo, l'unico modello che sarà disponibile per il mercato italiano è il Desire 825 che, pur essendo stato presentato da HTC come il suo nuovo top di gamma, non vanta caratteristiche pari agli standard di settore. Infatti, il cuore del nuovo smartphone è il processore quad-core Snapdragon 400 da 1.6GHz, a cui si affiancano 2GB di RAM e 16GB di memoria interna, espandibili tramite microSD (fino a 2TB). Per quanto riguarda il comparto fotografico, abbiamo una camera principale da 13 megapixel con auto-focus, apertura f/2.2 e sensore BSI, mentre quella anteriore è limitata a 5 megapixel f/2.8. Entrambe possono registrare video in FullHD a 1080p. La batteria è da 2.700 mAh, mentre il display è un Super LCD da 5,5'' con risoluzione HD. Le dimensioni sono 156,9 x 76,9 x 7,4mm, il peso 155 grammi e il sistema operativo è chiaramente Android 6.0 Marshmallow personalizzato con HTC Sense. Il dispositivo sarà commercializzato sia in versione single-SIM che dual-SIM, in base al mercato di destinazione. Sarà disponibile nel nostro Paese a partire da fine marzo, nella colorazione iniziale Graphite Gray e al prezzo di €299.

 Desire 825

HTC Desire 630, invece, è praticamente identico all'825, ma è leggermente più piccolo. In questo caso, infatti, abbiamo un display HD da 5'' e una batteria da 2.220 mAh, mentre il resto dei componenti rimane invariato. A differenza del fratello maggiore, però, non sarà disponibile in versione dual-SIM.

HTC Desire 530/630

Stesso schermo anche per l'HTC 530, il modello di fascia bassa, dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 210, 1,5GB di RAM e 16GB di storage, espandibili come di consueto grazie a una scheda di memoria. In questo caso, inoltre, cambia anche il comparto fotografico perchè abbiamo una camera posteriore da 8 megapixel e una anteriore da soli 5 megapixel.

HTC Desire 825 e 630 sono certificati Hi-Res Audio e sono caratterizzati dal BoomSound di HTC con tecnologia Dolby Audio, ma in generale tutti gli smartphone dell'azienda sono dotati di un doppio speaker sulla parte frontale. Tra le altre feature ricordiamo  le modalità Auto Selfie e Voice Selfie, che permettono di scattare foto senza premere un tasto; e c’è anche la funzione Live Makeup (solo su 825 e 630) per applicare piccole correzioni della pelle. Infine, segnaliamo che il modello top di gamma è equipaggiato con HTC Sensor Hub, una funzione che permette di monitorare la propria attività fisica, così come ogni gesto o movimento del corpo. I dati raccolti dal terminale, inoltre, potranno essere inviate ad alcune delle più famose app per il fitness, così da avere un quadro della nostra attività quanto più completo possibile.