Abbiamo parlato con lei sui nostri smartphone, sui nostri tablet, sui nostri orologi. Tra poco potremo parlarle anche sui nostri computer. Secondo quanto scrive Mark Gurman su 9to5Mac, Siri starebbe per fare il suo debutto anche su Mac, grazie alla nuova versione di OS X attesa per quest'autunno, la 10.12.

Siri su Mac

Mancava solo il Mac, e finalmente questa lacuna verrà colmata, pare. Apple starebbe testando internamente da più di 3 anni una versione dell'assistente virtuale per OS X, ma ora – secondo le fonti di Gurman – Apple avrebbe una visione molto chiara sul come introdurre una simile funzionalità immergendola con stile ed eleganza all'interno dell'interfaccia del sistema operativo, e sarebbe pronta a presentarla pubblicamente alla WWDC di quest'anno, rilasciando di lì a poco la prima versione beta per sviluppatori. Come potete notare dal mockup nell'immagine qui sopra, si parla di una GUI molto simile a quella di Spotlight, richiamabile con un tasto apposito nella menubar, pronunciando il classico "Hey Siri", o con una scorciatoia da tastiera. Ne sapremo di più alla WWDC di giugno, l'attesa è ancora lunga. E a proposito di attesa, in Italia staremmo ancora aspettando Siri su Apple TV. Speriamo che non si ripeta la stessa storia anche su Mac.