Dopo l'annuncio di Nintendo di voler sviluppare giochi per le piattaforme iOS ed Android in collaborazione con DeNA (che, di fatto, si occuperà solo della pubblicazione e distribuzione negli store digitali) in molti si sono chiesti quali titoli sarebbero stat sviluppati. Nintendo, infatti, è la proprietaria di alcune delle più grandi IP del mondo videoludico, quali Super Mario, Zelda, Pikmin, Metroid, Kid Icarus e altri, ma l'azienda si affrettò a precisare che nessuno di questi titoli sarebbe mai approdato sugli smartphone.

miitomo-iphone

Dopo un lancio "in sordina" lo scorso dicembre, Miitomo, il primo gioco di Nintendo per iOS ed Android, si prepara ad arrivare in occidente. Le dinamiche del titolo sono abbastanza semplici: dopo aver effettuato l'accesso con il proprio Nintendo ID, il giocatore dovrà creare un proprio Mii che potrà curare e vestire in diversi modi. I vari abiti, che possono essere ottenuti all'interno di alcuni (sin troppo semplici) minigiochi, conferiscono al personaggio alcune abilità in grado di rendere più semplice la progressione attraverso i vari livelli. Insomma, Miitomo è un vero e proprio titolo in perfetto stile Nintendo, ma gli sviluppatori avrebbero potuto applicarsi di più nell'implementazione delle varie funzionalità. Per chi volesse provare questo primo esperimento, l'appuntamento è per il 31 marzo sia su App Store che su Google Play.