Unknown

Proprio ieri Razziatore accennava ad un possibile ed imminente refresh della linea MacBook, ipotizzando un lancio subito dopo la call sui risultati fiscali del secondo trimestre 2016. A quanto pare, l'attesa è stata più breve del previsto poiché Apple ha appena annunciato la nuova generazione di portatili. Innanzitutto, è stata introdotta la nuova colorazione oro rosa, in modo da armonizzare i portatili con le colorazioni dei dispositivi iOS. La nuova struttura interna ha permesso ad Apple di aumentare la durata della batteria di un'ora (arrivando così a 10 ore complessive), anche grazie ai nuovi processori Core M Skylake da 1.1 e 1.2 Ghz, leggermente meno esosi di energia rispetto alla generazione precedente. Le prestazioni grafiche hanno subito un incremento del 25%, ma il nuovo MacBook ha comunque una sola porta USB-C senza supporto alla tecnologia Thunderbolt 3, smentendo tutti i rumor che si sono rincorsi sino ad ora circa l'adozione della seconda versione dello standard e la presenza di più porte.

Il modello base, con processore Intel Core M da 1.1 Ghz, SSD da 256 GB e 8 GB di memoria RAM è già disponibile online o negli Apple Store a partire da 1.499 €, mentre il modello high-end, con processore Intel Core M da 1.2 Ghz, SSD da 512 GB e 8 GB di memoria RAM è in vendita a 1.899 €. Infine, Apple ha anche modificato in sordina la quantità di RAM base disponibile sui MacBook Air da 13", portandola di default a 8 GB su tutti i modelli (ma i processori sono sempre i "vecchi" Broadwell).