Pochi giorni fa Meizu presentava l'M3 Note, mentre oggi svela il top di gamma Pro 6. Lo smartphone si presenta con un design tradizionale per il brand, anche se piuttosto anonimo, con struttura in metallo e delle sottilissime righe di plastica per le antenne. Queste hanno una forma curvata sul dorso, che sembra anticipare la soluzione che i rumor prevedono possa essere implementata sui futuri iPhone 7.

meizu-pro-6

Lo schermo da 5,2" è un Super AMOLED FullHD con l'ormai immancabile arrotondamento del vetro, identificato dalla sigla 2.5D. Presenta anche il 3D Press, che fa chiaramente il verso al 3D Touch di Apple. All'interno un MediaTek Helio X25, che lo rende il primo smartphone a 10 core ad arrivare sul mercato. La RAM è da 4GB mentre per la memoria interna ci sono le versioni da 32 o 64GB, che purtroppo non sono espandibili con microSD.

meizu-pro-6-display

Il tasto frontale include il lettore di impronte digitali, come su M3 Note, mentre per la connettività abbiamo LTE (dual SIM), Wi-Fi ac dual-band e Bluetooth 4.0. La batteria integrata sembra un po' piccolina con i suoi 2560 mAh, ma potrebbe risultare migliore del previsto data la risoluzione e la tecnologia dello schermo, a patto che l'Helio X25 si riveli parco nei consumi ottimizzando l'uso dei suoi 10 core in base al carico. La porta USB-C è compatibile con USB 3.0 e consente di ricaricare l'intera batteria in una singola ora.

meizu-pro-6-usbc

Lato fotografico troviamo un sensore da 21MP (Sony IMX230), ma per il resto nulla di particolarmente entusiasmante. L'apertura è infatti da f/2,2 e non c'è la stabilizzazione ottica, anche se è presente l'autofocus laser (dichiarato da 0,07 sec) ed un originale flash anulare composto da 10 LED dual tone. Sul fronte una più tradizionale 5MP con luminosità f/2.

meizu-pro-6-dettaglio

Per l'audio, invece, vi è il DAC Cirrus Logic CS43L36, che dovrebbe garantire un'ottima qualità di riproduzione oltre ad una riduzione dei consumi del 55%. In Cina il Meizu Pro 6, disponibile nelle ormai classiche colorazioni silver, black e gold, arriverà il 23 aprile, ad un prezzo (convertito da Yuan) di circa 340 e 380€ per le versioni da 32 e 64GB. In Italia aspettiamoci un aumento di almeno il 30%, con il top di gamma che potrebbe anche sfiorare i 500€.

meizu-pro-6-black