Negli ultimi giorni ha fatto notizia la perdita di oltre 100GB di musica subita da un compositore. Lo stupore nasce dal fatto che la sciagura non sia dipesa da un suo errore ma da iTunes, che ha deciso arbitrariamente di cancellare i file dal suo computer. Il caso in sé non fa scuola, tutti sappiamo che non ci possiamo affidare ad un solo mezzo per effettuare un backup, specie quando è nelle mani di un altro. Un altro che poi, leggendo i termini di servizio, si guarda bene dal fornire garanzie. Noi clicchiamo automaticamente "accetto", "accetto", "accetto", ma attivando Apple Music in realtà perdiamo i diritti sulla nostra iCloud Music Library. È tutto a nostro rischio e pericolo, come sottolineato da frasi quali "YOU EXPRESSLY AGREE THAT YOUR USE OF, OR INABILITY TO USE, THE APPLE MUSIC SERVICE IS AT YOUR SOLE RISK." con ulteriore rincaro siglato dallo scarico di responsabilità per "ANY LOSS OR DAMAGE OF ANY KIND INCURRED AS A RESULT OF THE USE OF ANY CONTENT OR APPLE MUSIC PRODUCTS".

Headphones on Laptop

Ci sono diversi bug in iTunes, specie da quando si è aggiunto Apple Music. La lista di utenti che hanno avuto problemi è lunghissima, se ne parlava già l'anno scorso. Persino Jim Darlymple ha avuto una brutta esperienza, lui che è molto vicino ad Apple e difficilmente ne parla male. Con i successivi aggiornamenti qualcosa è migliorato, ma è ancora lontano dalla perfezione. Purtroppo sembra uno status condiviso da molti dei software di Cupertino, compresi gli OS, con la complicazione che iTunes è ingrassato a dismisura per l'inclusione progressiva di numerosi servizi, tra cui proprio l'ultimo Apple Music. La perdita di file musicali sta però creando qualche grattacapo di troppo ed Apple stessa ha riconosciuto il problema tramite una dichiarazione di un suo portavoce ad iMore.

itunes124-800x396

La promessa è che la prossima settimana sarà rilasciato un aggiornamento di iTunes che introdurrà una misura di sicurezza atta a prevenire nuove perdite di dati. Si tratta con ogni probabilità della versione 12.4 già in beta da alcuni giorni e che sancirà anche il ritorno della barra laterale e della lista di contenuti in luogo delle icone. Tuttavia la gravità del problema ed il suo riconoscimento pubblico, potrebbe anche portare ad un update minore dedicato, rimandando i lavori di completamento della 12.4 a data da destinarsi.

itunesnavigation-800x527

In tutti i casi consigliamo sempre di fare un backup locale della propria libreria, perché situazioni del genere possono purtroppo presentarsi. Considerate il cloud come una copia aggiuntiva e non come il vostro archivio unico. Di norma questi servizi sono affidabili, specie quelli di grandi aziende, ma è fondamentale avere delle copie di sicurezza almeno dei dati più importanti.