Tanti rumor sull'iPhone 7, divisi equamente tra le due aree del credibile e dello strampalato/impossibile. Uno solo sembra essersi già elevato alla terza area del quasi certo, ovvero la rimozione del jack cuffie da 3,5 mm. Una presa con svariati decenni di storia, che sinora non aveva mai conosciuto una vera e propria concorrenza dal mondo digitale. Se a settembre Apple confermerà il passaggio alla sola Lightning come connessione cablata anche per l'audio, non mancheranno di sicuro accesi dibattiti. Anzi, già sono in atto, dividendo la platea tra i "conservatori" inclini a non cambiare ciò che già si conoscere e gli entusiasti del progresso. In attesa che da Cupertino facciano il passo definitivo, uno dei loro fornitori, Cirrus Logic, si porta avanti presentando un kit di sviluppo specifico per le future cuffie ed auricolari che adotteranno il connettore Lightning.

cirruslogiclightningdevkit

Nelle intenzioni della società texana, questo kit rappresenta sostanzialmente un tentativo di parziale standardizzazione del settore, in cui finora si sono viste poche cuffie Lightning. La parte principale di tutta la strumentazione è la cosiddetta scheda reference, che mostra ai produttori un potenziale design per la parte intermediaria di collegamento, comprendente anche i pulsanti per il controllo del volume, tra i due auricolari e l'estremità col connettore Lightning. Questa scheda è pienamente funzionante e dotata di amplificatore integrato, permettendo di realizzare in modo rapido prototipi con molte delle caratteristiche che si vedranno nel possibile prodotto finale. Per scovare qualsiasi problematica durante la fase di sviluppo è presente nel kit anche una scheda secondaria di debug, comprendente un connettore 3,5 mm classico per effettuare ulteriori comparazioni con accessori già esistenti o in preparazione ma basati sulla vecchia tecnologia. Completano l'equipaggiamento un'app per iOS e una corposa documentazione di supporto.

Un suono digitale e, secondo Cirrus Logic, di una fedeltà non raggiungibile dalle attuali soluzioni analogiche. L'uso della Lightning permette inoltre di realizzare esperienze d'uso sempre più su misura dei singoli modelli, a partire dai preset di equalizzazione. Il kit di sviluppo, ovviamente, non è rivolto al pubblico finale ma ai soli OEM e più nello specifico quelli aderenti al programma di certificazione MFi (Made For iPhone/iPod/iPad) di Apple, che potranno fare richiesta per le loro unità in un'area dedicata.