Il Project Titan sembra essersi ripreso, dopo lo stop voluto dalla dirigenza di Apple qualche mese fa. Infatti, dopo il ritorno di Bob Mansfield nel ruolo di coordinatore del team, a Cupertino arriva anche Dan Dodge, ex responsabile del team automotive di BlackBerry. Infatti, Dodge era il CEO di QNX, l'azienda che ha creato lo standard sulla quale si basano i recenti sistemi di car entertainment (come lo stesso CarPlay) e che fu acquisita dall'allora RIM, per la quale ha sviluppato l'ultimo sistema operativo proprietario.

apple-car-v-vehiche3

A quanto pare, secondo Bloomberg, la squadra che è al lavoro su Project Titan è stata divisa in tre gruppi: il primo è dedicato al software e guidato da John Wright; il secondo, invece, si occupa dello sviluppo dei sensori ed è guidato da Benjamin Lyin; il terzo, infine, è occupato sul lato meramente hardware ed è coordinato da D.J. Novotney. Tutti e tre i team leader sono, ovviamente, veterani di Cupertino, segno che l'azienda ha scelto di far progettare la propria automobile da chi ha contribuito alla crescita e al consolidamento dei suoi prodotti, ma affiancandoli ad esperti del settore automobilistico come Dodge.