Ci sono storie che nascono male e finiscono nel grottesco. È il caso della vicenda del Huawei P9, un ottimo smartphone di fascia alta che, però, ha suscitato l'indignazione generale quando si è scoperto che le due fotocamere Leica... non sono Leica, ma solo costruite sulla scorta di alcune indicazioni della prestigiosa casa tedesca.

nexus2cee_0107-Huawei-Facebook-Google-Instagram-Twitter_thumb

Nonostante ciò, sembra che il marketing del colosso cinese della telefonia abbia preso un ennesimo abbaglio con la pubblicazione su Google+ di una splendida fotografia per sottolineare la qualità della doppia fotocamera. Già ad un occhio poco esperto, però, l'opera sembra troppo "perfetta" per essere stata scattata con uno smartphone: oltre agli splendidi giochi di luce, è possibile notare i dettagli dei capelli della modella nonché la carenza totale di rumore. Inoltre, il bilanciamento della luminosità è decisamente fuori portata per qualsiasi cameraphone. Insospettito dall'estrema qualità dello scatto e conscio del fatto che Google+ mantenga inalterati i dati EXIF delle immagini caricate, un utente di Android Police ha scoperto che la foto è stata scattata con una Canon EOS 5D Mark III con un obiettivo EF70-200mm f/2.8L II USM, il cui costo totale si aggira oltre i 4.000 €.

Forse l'intento di Huawei è stato quello di associare le capacità di scatto in condizioni particolari di luce del P9 all'immagine pubblicata o, forse, di voler far credere che la foto sia stata scattata veramente dl proprio smartphone. In ogni caso, è il secondo scivolone del reparto marketing di Huawei di cui, peraltro, non ne comprendo la necessità viste le indubbie qualità del telefono.

[AGGIORNAMENTO] Huawei non poteva rimanere impassibile di fronte al grande clamore mediatico sorto in seguito alla pubblicazione di questa immagine. L'azienda ha voluto chiarire la sua posizione, spiegando che l'immagine è stata catturata girando uno spot per il P9 e che è stata condivisa come "ispirazione" e non volendo suggerire che fosse stata scattata con il proprio smartphone. In tutti i casi si sono resi conto che ciò non era assolutamente chiaro, dicono, per cui hanno rimosso l'immagine.

It has recently been highlighted that an image posted to our social channels was not shot on the Huawei P9. The photo, which was professionally taken while filming a Huawei P9 advert, was shared to inspire our community. We recognise though that we should have been clearer with the captions for this image. It was never our intention to mislead. We apologise for this and we have removed the image.