Con iOS 9 Apple aveva introdotto agli sviluppatori un kit per inserire, all'interno delle app, una funzione che permetteva all'utente di registrare un video dell'interfaccia in esecuzione. Con iOS 10, ReplayKit giunge allo step successivo e, come annunciato nel corso della WWDC 2016, ora consente di effettuare lo streaming video dell'app per condividerlo in diretta. Una funzione che sarà maggiormente sfruttata in ambito videoludico per registrare live il gameplay.

live-broadcasting-ios10

Il primo riferimento al live broadcasting è stato scoperto (via RedmondPie) nell'app Playgrounds di Apple, una interessante app didattica presente in iOS 10 che ha lo scopo di introdurre alla programmazione. Più precisamente, a partire dalla beta 2 del nuovo sistema operativo, è visibile una nuova opzione, nel menù degli strumenti dell'app, che dovrebbe permettere di iniziare lo streaming e che risponde al nome di Broadcast Live.

live-broadcasting-ios10-2

Il condizionale è d'obbligo, visto che la funzionalità, dovendosi appoggiare su di un servizio esterno, non è al momento attivabile. Dopo aver premuto su "Broadcast Live" ci compare, infatti, un messaggio che ci suggerisce di installare e selezionare un'app che supporti lo streaming live, indirizzandoci all'iTunes Store. Sicuramente con l'arrivo, ad autunno, della versione finale di iOS 10, molte applicazioni saranno pronte per supportare la funzione e altrettante saranno disponibili su App Store per permettere lo streaming in diretta.