Il nuovo corso di Microsoft è sempre più evidente: focalizzarsi sul produrre il miglior software possibile e i servizi ad esso connessi. È il caso di Skype Meetings, piattaforma web appena lanciata da Redmond che permette a team fino a 10 persone di partecipare a videoconferenze usando il proprio account Skype, condividendo, peraltro, le presentazioni realizzate con PowerPoint. Il servizio è gratuito per i primi 60 giorni, dopodiché bisognerà sottoscrivere un'offerta a pagamento se non si vuol vedere il proprio team limitato a soli tre componenti.

q-100

Il tentativo di Microsoft è più che apprezzabile, ma giova ricordare che, attualmente, l'app di Skype consente videochiamate fino a 25 membri, sia che questi si colleghino da PC, Mac, dispositivi iOS o Android. Ad ogni modo, per i sottoscrittori di Office 365 l'offerta riservata da Redmond è ben più allettante, visto che la collaborazione con Skype Meetings è estesa ai team fino a 250 membri, con la possibilità di condividere anche file Word ed Excel.