Con le attuali scorte limitatate (per non dire inesistenti) della colorazione Jet Black, i primi acquirenti di iPhone 7 si sono indirizzati maggiormente verso l'altra tonalità di nero, novità della nuova generazione. Se per i Jet Black Apple ha già messo i clienti in guardia, sottolineando che la finitura lucida potrebbe mostrare con l'uso delle micro abrasioni e consigliando di conseguenza l'uso di un case, c'è attesa per scoprire il grado di resistenza del "nero opaco".

img_2348

I timori degli utenti sono giustificati dal fatto che Apple, ormai dal lontano iPhone 5, aveva abbandonato la colorazione nera per il più chiaro "grigio siderale", a causa dei problemi riscontrati con l'allora "nero ardesia". A tal proposito il canale YouTube JerryRigEverything ha sottoposto il nuovo smartphone Made in Cupertino ad un severo test di resistenza. I risultati sono positivi dal punto di vista della resistenza della scocca: iPhone 7 nero pare possa convivere tranquillamente in una tasca con chiavi o monete senza subire danni. C'è bisogno di una lama molto tagliente per scalfire la cover posteriore del dispositivo.

Brutte notizie, al contrario, riguardo la resistenza ai graffi della superficie che protegge la fotocamera. Infatti, nonostante Apple dichiari che si tratti di cristallo di zaffiro, dal test condotto utilizzando la scala Mohs (che sfrutta dei minerali di durezza crescente) la superficie ha avuto un livello di resistenza uguale a quello di un classico vetro, e in effetti ha fatto registrare il medesimo risultato dal vetro che protegge il display, mentre lo zaffiro ha un livello di resistenza ben più alto. Stesso discorso per il nuovo tasto Home, che sembrerebbe essere passato dallo zaffiro al più semplice vetro.

9to5mac ha chiesto spiegazioni direttamente a Cupertino, ma per ora non c'è stato un commento ufficiale. Il video si conclude con l'ormai classico "Bend Test", da cui emerge la durezza del dispositivo e la conferma dell'ottimo livello raggiunto già con iPhone 6s dopo i problemi emersi con il predecessore.