Il SoundCore Mini è un piccolo speaker multifunzionale alimentato a batteria. Dispone di connettività bluetooth, Radio FM, slot microSD e ingresso AUX, per cui la connettività è abbondante. Nella confezione piccola e minimalista troviamo lo speaker avvolto in una bustina di plastica opaca, posto centralmente e incorniciato da un cartoncino, più il cavo di ricarica Micro-USB. Sono inoltre presenti 2 libretti, uno indica i contatti del centro assistenza Anker e l’altro è un piccolo manuale d’uso in nove lingue (c’è anche l’italiano).

soundcore-mini-fronte

Come è possibile intuire già dal nome, Il SoundCore Mini è piccolo. È un cilindro di 6,5cm di diametro e alto 7cm, di un bel colore nero opaco. La parte frontale presenta 3 pulsanti riuniti in un’unica sagomatura che comandano volume e play/pausa, inoltre nella parte bassa vi è un LED multicolore che indica lo stato della batteria (LED bianco fisso: in carica; lampeggiante: batteria scarica) e la connettività bluetooth (LED blu lampeggiante: dispositivo pronto al pairing; fisso: dispositivo acceso e collegato).

soundcore-mini-retro

I restanti controlli e le connessioni fisiche sono sul retro dove, partendo da sinistra, troviamo il foro per il microfono, il pulsante per cambiare la modalità d’uso, l’interruttore meccanico per l’accensione/spegnimento, il foro per il jack da 3,5mm, la porta microUSB per la ricarica e lo slot per le schede microSD.

soundcore-mini-sopra

In alto troviamo la griglia per lo speaker con al centro il logo Anker mentre in basso abbiamo una scanalatura circolare, utile per far confluire il suono delle basse frequenze, e un anello in gomma che consente un appoggio sicuro sulle superfici lisce. Spostando il selettore di accensione verso destra, lo speaker si accende ed emette un delicato suono di presentazione, al termine del quale l’unità è pronta per il pairing nel caso sia la prima accensione.

soundcore-mini-sotto

Lo smartphone rileva immediatamente lo speaker e, appena lo selezioniamo, si connette senza la richiesta del pin ed emette un suono di conferma. La connessione è forte e negli ambienti chiusi il segnale non viene perso se non dopo essersi allontanati di circa 7 metri. Per eseguire nuovamente il pairing basta tenere premuto il pulsante mode per circa 3 secondi.

soundcore-mini-bluetooth-iphone

All’accensione lo speaker è impostato in modalità bluetooth, anche se lo abbiamo spento in una delle altre modalità, ed i pulsanti frontali hanno queste funzioni:

  • Volume + Pressione singola alza il volume, pressione lunga va alla traccia successiva;
  • Volume - Pressione singola abbassa il volume, pressione lunga va all’inizio della traccia oppure alla traccia precedente;
  • Play/Pausa Pressione singola cambia da play a pausa e viceversa, pressione lunga richiama Siri.

soundcore-mini-uscita-jack

L’ingresso jack da 3,5mm permette di collegare qualunque dispositivo con uscita audio analogica, in questo caso ho collegato l’iPad; l’ingresso si seleziona premendo sempre il pulsante mode sequenzialmente e i pulsanti controllano esclusivamente il volume dello speaker. In modalità Bluetooth, invece, il volume è unico e si cambia quello del dispositivo connesso anche usando i tasti sulla cassa.

soundcore-mini-radiofm

Per ricevere le stazioni radio bisogna collegare il cavo Micro-USB fornito in dotazione, che fungerà da antenna, premere il pulsante mode e poi tenere premuto il pulsante play/pausa per 3 secondi per effettuare la scansione. Questa durerà qualche minuto la prima volta, ma se non cambiamo zona non sarà necessario effettuarla nuovamente. Durante la scansione ascolteremo brevemente le stazioni radio agganciante e memorizzate, e il LED lampeggerà con i colori bianco e blu per tutta la durata dell'operazione. I tasti frontali hanno le stesse funzionalità e l’avanzamento della traccia diventa il cambio di canale memorizzato. L’antenna/cavo USB non è esteticamente bella e non permette miracoli, infatti nella mia zona che è notoriamente avversa alle frequenze FM non sono riuscito ad ascoltare nessuna stazione radio; per farlo mi sono spostato in un altro quartiere e li è filato tutto liscio, aggancia il segnale e lo mantiene bene finché c’è copertura. Il passaggio al canale successivo è veloce, ma non essendoci nessun display non possiamo sapere cosa stiamo ascoltando.

soundcore-mini-connessioni-2

Premendo ancora il pulsante mode passiamo alla modalità microSD, nella quale avremo accesso ai file memorizzati nella stessa, secondo un ordine alfabetico per cartelle e poi per file. La batteria integrata da 1800mAh regala a questo speaker ben 15 ore di autonomia anche in modalità wireless, ed è la più elevata fra quelli di dimensioni analoghe. Il tempo per una ricarica completa è di circa 3 ore. La modalità di risparmio energetico è un po' "aggressiva": dopo 10 minuti di inattività si spegne e per riaccenderlo va posizionata la levetta posteriore su OFF e poi nuovamente ON.

soundcore-mini-in-hand

Non vi dirò di aver provato lo speaker con file LossLess ad elevatissimo bitrate, non l'ho fatto perché non è questo il suo campo di applicazione. L'ho provato con Apple Music in streaming, con YouTube e Spotify, oppure per ascoltare i podcast. Viste le dimensioni non mi sarei aspettato tanta potenza: Anker dichiara che lo speaker è da 5W ed effettivamente si riesce a sonorizzare una stanza da 30mq tranquillamente. Certo non bisogna aspettarsi una pulizia del suono assoluta, infatti appena passiamo metà volume la qualità scende notevolmente, ma fino a quel punto non è male, anche se l’equalizzazione premia le basse e le medio-alte frequenze, penalizzando i medi e medio-bassi. Diciamo che si propone come speaker per la musica pop/dance/rap, oppure per ascoltare più agevolmente i podcast. Veramente degna di nota è la riproduzione delle basse frequenze, sicuramente merito dell'attenta ingegnerizzazione interna che convoglia le onde sonore verso il basso, lo speaker riesce ad emanare una grande potenza e pulizia su questo range e possiamo avvertire la spinta sul tavolo anche a basso volume.

soundcore-mini-apertura

Conclusione

Onestamente non mi aspettavo molto dal SoundCore Mini, ma le sue molteplici funzioni, la sua qualità tutto sommato accettabile, la buona costruzione, la maneggevolezza e la durata della batteria sono tutti elementi molto piacevoli che mi hanno spinto a valutarlo positivamente. Ad incidere negativamente sul voto troviamo la qualità sonora solo sufficiente ed il prezzo, non proprio economico per questa tipologia di speaker, di 31,99€ su Amazon.

PRO
+ Dimensioni contenute
+ Molte funzioni disponibili
+ Stabilità del segnale Bluetooth
+ Durata della batteria oltre la media

CONTRO
- Qualità sonora solo sufficiente
- Assenza di antenna FM interna (bisogna usare il cavo USB)

DA CONSIDERARE
| Il pulsante Mode è dinamico, ovvero non esegue sempre tutti i passaggi, ma solo quelli fra le sorgenti effettivamente collegate.