In queste ore alcuni utenti su Twitter stanno segnalando un grave problema di sicurezza ai propri ID Apple. Tra questi c'è anche un dipendente di Mashable che ha riportato la notizia raccontando che alcuni giorni fa ha cominciato a ricevere alcuni messaggi sul proprio account iMessage, con caratteri cinesi e da un contatto sconosciuto. Poco dopo gli compariva il classico banner di notifica che annuncia l'utilizzo del proprio ID Apple su di un nuovo dispositivo, anch'esso a lui sconosciuto. Come si può vedere negli screenshot qui sotto, riceveva insistentemente non solo iMessage ma anche SMS. Poi, una volta cambiata la password e modificate le domande di sicurezza, è riuscito a interrompere la ricezione e, contattando l'assistenza Apple, gli veniva comunicato che erano già giunte diverse segnalazioni sul problema.

imessage-hack

Il Genius ha spiegato che l'attacco ha probabilmente come fine quello di rubare informazioni personali, ma non è ancora possibile dire quali e se sono state trafugate. A quanto pare però lo scopo esplicito perseguito dagli attaccanti è quello di diffondere spam, infatti traducendo dal cinese i messaggi ricevuti, il contenuto pubblicizza alcuni siti di casino online. Gli hacker hanno utilizzato un metodo abbastanza nuovo, non ancora ben conosciuto da Apple e su cui i tecnici di Cupertino stanno adesso lavorando. Oltre alla conferma da parte dell'assistenza, come anticipato, sono molti gli utenti che su Twitter stanno segnalando il problema pubblicando gli screenshot dei messaggi ricevuti. Alcuni tweet risalgono anche a settembre.

Il problema si esclude soltanto cambiando la password del proprio ID Apple. Il consiglio però è quello di abilitare anche la verifica a due passaggi che impedisce l'utilizzo del proprio account su di un nuovo dispositivo, se non lo si autorizza tramite un device su cui è già presente. Anche sullo stesso social network l'account ufficiale dell'assistenza Apple ha risposto alle richieste di alcuni utenti, consigliando questa guida come vademecum in casi di problemi del genere. La questione è ancora tutta da chiarire, vi terremo aggiornati quando ci saranno sviluppi.