huddle1

Le connessioni wireless sono ormai indispensabili tanto in casa quanto in ufficio: è infatti impensabile poter lavorare senza, atteso il gran numero di device mobili a nostra disposizione. Spesso, però, il segnale Wi-Fi non riesce a coprire tutto un appartamento, a causa delle dello spessore delle pareti. Il nuovo sistema Huddle di Sitecom è stato progettato per superare queste difficoltà, pur mantenendo un'elevata semplicità d'uso.

huddle2

Huddle, infatti, è composto da un team di dispositivi: nella confezione base ne sono presenti tre, ma è possibile aggiungerne altri in caso di necessità. Ogni base, dal design circolare, è collegata a tutte le altre con la tecnologia Wi-Fi Mesh: il risultato è una rete wireless simile ad una ragnatela, di modo che ognuna di esse comunichi con le altre, dividendosi il lavoro in base alla potenza del segnale. Spostandosi per casa o per l'ufficio, quindi, il segnale sarà sempre continuo e non ci sarà bisogno di collegarsi ad altre reti wifi o di avvicinarsi ad un ripetitore. Inoltre, ciascuna base supporta lo standard Wi-Fi a.c e la doppia banda 2.5 e 5 Ghz.

huddle3

Grazie all'app Huddle, disponibile per ogni piattaforma, è possibile configurare tanto l'intera rete, quanto le modalità di accesso ad essa dei singoli dispositivi: ad esempio, è possibile mettere in pausa il segnale durante determinate ore della giornata o, ancora, scegliere quali dispositivi far accedere ad internet. Lo starter kit di Huddle è composto da tre basi ed è già disponibile al prezzo consigliato di € 499.