Nella giornata di ieri qualcosa di molto strano è accaduto sulla pagina web della catena d’oltreoceano Best Buy, come riporta AppleInsider. Per un breve lasso di tempo è rimasto a listino un particolare modello di iMac 27” Retina 5K, dotato della nuova linea di processori Intel Kaby Lake, 32GB di RAM, grafica AMD Radeon R9 M380 e 2TB di Fusion Drive.

imac-bestbuy

Che l’attuale generazione di iMac abbia bisogno di un revamp a breve, dopo un anno dall’introduzione degli attuali modelli, è fuor di dubbio. Tuttavia che questo possa avvenire di qui a pochi giorni ci lascia piuttosto perplessi. Sappiamo bene quanto Intel influenzi le tempistiche di lancio dei nuovi modelli dei computer di casa Apple, e siamo anche consapevoli che i processori di settima generazione Kaby Lake adatti a questa tipologia di macchina, non saranno disponibili prima di gennaio 2017 (stando alla roadmap ufficiale). Inoltre la grafica R9 M380 è un’altra stranezza non da poco siccome nell’attuale linea è già presente la più performante R9 M395. Insomma, di questa scappata c’è poco da fidarsi e quello apparso sulle pagine di Best Buy non sarà "probabilmente" il prossimo iMac; soprattutto non è utile a dare alcuna indicazione su una possibile data di rilascio, ma solo a generare più confusione. Che i nuovi iMac siano in arrivo da qui a qualche mese è una mezza certezza, indovinare quando, ad oggi, è praticamente un salto nel buio.

Apple potrebbe decidere di anticipare i tempi e rinunciare a Kaby Lake fornendo quindi un aggiornamento a metà (io scarterei questa ipotesi), oppure ritardare il rilascio per avere una macchina davvero aggiornata, o ancora (e noi tutti lo speriamo) potrebbe essere riuscita a strappare un accordo di fornitura di prima mano ad Intel, per avere uno stock di processori in tempo per la stagione natalizia. Quale sia l’opzione giusta però, non è dato a sapersi. Rimaniamo in attesa dell’auspicabile prossimo venturo evento speciale dedicato ai Mac in cui dovremmo vedere anche la nuova linea di MacBook Pro con touchbar oled e l'atteso aggiornamento di Mac Pro.