Nei giorni scorsi Apple ha annunciato l'avvio del programma di sostituzione della batteria di alcuni iPhone 6s (solo in versione da 4,7") afflitti da un problema di spegnimento improvviso. Tuttavia, come già scritto nel precedente articolo a riguardo, la problematica riguarderebbe solo un piccolo numero di dispositivi prodotti tra settembre ed ottobre del 2015.

ifixit-iphone-6s-opne

La pagina di supporto dedicata informa che se avete avuto il problema oggetto del richiamo potete contattare un Apple Retail Store, un Premium Reseller oppure il supporto tecnico online, offerto anche attraverso la nuova app Supporto Apple. Verrà così verificato se il vostro iPhone ha un numero seriale idoneo al programma di sostituzione della batteria. 9to5Mac fa però notare che è possibile controllare immediatamente e in autonomia se il dispositivo possiede i requisiti per la sostituzione. Per farlo è sufficiente verificare la quarta e quinta cifra del seriale, che devono corrispondere ad una delle seguenti combinazioni:

  • Q3
  • Q4
  • Q5
  • Q6
  • Q7
  • Q8
  • Q9
  • QC
  • QD
  • QF
  • QG
  • QH
  • QJ

Leggendo i commenti che circolano in rete, pare che altri utenti affetti dal problema siano comunque riusciti a farsi sostituire la batteria (o abbiano ottenuto un dispositivo ricondizionato) pur non avendo un iPhone 6s con numero seriale rientrante nella lista qui sopra. Il consiglio è dunque di provare a rivolgersi ad Apple anche se avete iPhone 6s all'apparenza non rientranti nel programma di sostituzione e nonostante ciò affetti dal problema degli shutdown inaspettati. Se invece il device rientra subito tra quelli sostituibili, potrete senza ombra di dubbio contattare Apple per ricevere gli interventi necessari alla risoluzione del problema.