xiaomi-redmi-4-21

Già da un po' di tempo si rincorrevano i rumor circa la presentazione da parte di Xiaomi del nuovo terminale della serie Redmi e ieri la società ne ha svelate ben tre varianti. Il Redmi 4 è dotato di un display IPS 5" con risoluzione HD, contrasto 1000:1, il 72% del gamut NTSC ed è protetto da un vetro 2.5D. Il chipset scelto dalla società è i l'entry-level Snapdragon 430, con GPU Adreno 505 e RAM da 2 GB. La memoria interna 16 GB. La fotocamera posteriore è da 13 MP con PDAF, flash dual LED, apertura f/2.2 e registrazione video Full HD, mentre la frontale ha un sensore da 5 MP, con stessa apertura e capacità di registrazione video dell'altra. Il comparto connettività vanta uno slot dual SIM (oppure SIM + microSD) e supporto alle reti LTE, Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.1, GPS con GLONASS e infrarossi. La batteria è da 4.100 mAh con Quick Charge 3.0, mentre il software è Android 6.0 con interfaccia MIUI 8. Le dimensioni sono contenute (141,3 x 69,6 x 8,9 mm) e il peso è di 156 grammi. Il corpo è in metallo e sul retro è collocato il classico lettore di impronte digitali. Il cellulare sarà disponibile in Cina dal prossimo 11 novembre nei colori Silver, Grey e Gold a circa 93€ + tasse.

xiaomi-redmi-4a-1

Il Redmi 4 Prime, invece, si differenzia per la presenza di un display da 5" Full HD, il SoC Snapdragon 625, la GPU Adreno 506, 3 GB di memoria RAM e 32 GB di memoria interna. Questa versione "potenziata" del piccolo Redmi rimane comunque piuttosto accessibile, con un prezzo di 120€ + tasse.

redmi4

La terza ed ultima variante è il Redmi 4A, versione ancora più economica (e depotenziata) del nuovo terminale. Infatti, al prezzo di circa 66€ è possibile acquistare uno smartphone che si differenzia dal modello base per la presenza del SoC Snapdragon 425, GPU Adreno 308, display da 5" HD IPS e una batteria da 3.120 mAh. Il corpo rimane sempre in metallo spazzolato, ma è assente il lettore di impronte digitali.