In concomitanza al lancio dei nuovi MacBook Pro, Apple ha inserito sul suo online store due display brandizzati LG, ma a tutti gli effetti progettati in collaborazione con la società di Cupertino. Si tratta di due monitor, l'LG UltraFine da 21,5" con risoluzione 4K e la sua variante da 27" e risoluzione 5K. Questi due monitor si possono acquistare a prezzi scontati fino al prossimo 31 dicembre, rispettivamente a 561€ e 1049€.

Se invece si è in cerca di qualcosa di più economico potrebbe risultare interessante la nuova proposta che HP ha appena presentato: il monitor ENVY da 27" con risoluzione Ultra HD, anch'esso perfettamente compatibile con i nuovi MacBook Pro poiché dotato di connessione USB-C. Ho di proposito detto che il nuovo display HP è provvisto di risoluzione Ultra HD e non 4K, come invece è l'LG UltraFine da 21,5". La differenza è minima ma è giusto precisarla: la risoluzione Ultra HD indica un rapporto di 3840 x 2160 pixel, esattamente quattro volte maggiore al Full HD. Questa è la risoluzione che troviamo su qualunque televisore, che sia pubblicizzato come Ultra HD o 4K, non fa differenza. La risoluzione 4K indica invece una quantità di pixel leggermente superiore, ovvero 4096 x 2304, ed è quella che troviamo più comunemente in ambito informatico.

hp-envy-27-display-4k

L'HP ENVY 27" ha una densità di pixel di 142 PPI e un refresh rate di 60Hz con supporto alla tecnologia AMD FreeSync, sfruttata in ambito gaming per evitare la sovrapposizione di più frame quando gli FPS generati dalla scheda video superano di gran lunga il refresh massimo del display (un problema che non dovrebbe comunque presentarsi con i nuovi MacBook Pro, viste le GPU dalle prestazioni che non fanno gridare al miracolo). Infine il pannello IPS del monitor HP riesce a coprire il 99% dello spazio colore sRGB, nulla a che vedere con gli LG UltraFine che sono compatibili con il gamut ampio P3.

hp-envy-27-display-ports

Dalle specifiche è evidente che stiamo parlando di un display di fascia inferiore, non adatto ai più esigenti professionisti della grafica e della fotografia, ma comunque molto interessante in ambito consumer per chi desideri un monitor esterno ampio, con una buona risoluzione, dal design minimale e perfettamente compatibile con i nuovi MacBook Pro. La connettività comprende la già citata porta USB-C – trasporta fino 60W di potenza per ricaricare il laptop – oltre ad una porta HDMI 2.0, una HDMI 1.4 e una DisplayPort 1.2. Peccato solo non vi sia alcuna porta USB aggiuntiva per collegare le proprie periferiche che, quindi, dovranno rimanere connesse al portatile. L'HP ENVY 27" è stato lanciato in USA al prezzo di $499 (tasse escluse). Aspettiamo di conoscere i prezzi e la disponibilità sul mercato europeo.