Collegare un MacBook Pro 2016 ad uno schermo esterno non è una cosa così banale come si potrebbe immaginare. Nel documento ufficiale di Apple abbiamo trovato alcune delle opzioni, ma non c'è più la flessibilità dei precedenti modelli e per i dispositivi pre-esistenti saranno necessari adattatori. Purtroppo, però, non funzionano tutti (qui alcuni test) e il comodo convertitore da Thunderbolt 3 a Thunderbolt 2 non porta con sé i vantaggi della mini DisplayPort da cui eredita il formato, per cui anche per quello serve un Dock o un adattatore che parta da USB-C, che avendo meno banda di Thunderbolt 2 e 3 offre meno flessibilità in output. Ad esempio se volessimo collegare questi computer ad un TV UHD come potremmo fare? Il 99,9% degli hub e degli adattatori che si trovano in commercio che partono da USB-C, finiscono al massimo con HDMI 1.4, il ché significa che in UHD/4K la frequenza di refresh non arriva ai 60Hz (al di sotto l'esperienza d'uso è deludente).

startech-adattatore-usbc-hdmi2

Qualche tempo fa avevo avvisato di aver trovato un convertitore USB-C / HDMI 2, il primo della sua specie. Su Amazon c'è ancora il modello vecchio, per cui alla fine l'ho preso in Inghilterra tramite eBay, alla modica cifra di 40€. Ne avrei fatto volentieri a meno, ma uso spesso quella connessione con il portatile. Ci ha messo un po' ad arrivare, ma alla fine svolge perfettamente il suo lavoro. Il connettore è simile esteticamente ai tanti di StarTech, con finitura in plastica lucida apparentemente robusta, angoli arrotondati e dimensioni compatte. Collegato al MacBook Pro 15" 2016 riconosce tranquillamente tutti i Monitor 4K che ho provato e anche i TV, ma attenzione che su questi ultimi non tutte le porte sono HDMI 2 (leggete il manuale o provate sulla prima per sicurezza). Inoltre il carico viene regolarmente spostato sulla GPU discreta e viaggia senza problemi a 60Hz.

startech-adattatore-usbc-hdmi2-specs

Conclusione

Ormai mi sono rassegnato ed ho dedicato un cassetto intero della scrivania agli adattatori. Escludendo quelli legacy, stipati in una vecchia valigia, ne servono comunque tantissimi per chi come me usa e prova hardware di ogni tipo. Questo è uno di quelli che mi mancava e che mi sarà molto utile, ma ne ho trovati altri interessanti di cui vi parlerò nei prossimi giorni. Ovviamente serve solo se volete usare l'uscita HDMI per un display 4K/UHD, perché fino al 1440p vanno benone la maggior parte di quelli presenti negli hub economici e vi potete risparmiare i suoi circa 40€ di costo.

PRO
+ Il primo (forse l'unico?) da USB-C ad HDMI 2.0 4K @ 60Hz
+ Compatto, ben costruito, funzionale

CONTRO
- Costoso