Con un annuncio recente, Canon ha anunciato i suoi nuovi modelli mis level range della gamma EOS: la 800D (che sostituisce la EOS 750D) e la EOS 77D (che sostituisce la EOS 760D). È stata inoltre presentata anche la EOS M6 che riprende le linee della sorella EOS M5 ma perde il mirino ottico.

Canon EOS 800D ed EOS 77D

Le nuove fotocamere hanno molte caratteristiche in comune, entrambe dispongono di un sensore da 24,2 MP DualPixel CMOS e del processore di immagine DIGIC 7, la gamma ISO arriva a 25600 (estendibile a 51200), l'AF è dotato di 45 punti tutti a croce e per la misurazione della scena si avvalgono di un sensore RGB+IR da 7560 pixel; possono riprendere filmati in FullHD fino a 60p, dispongono di funzionalità HDR e di uno stabilizzatore digitale a 5 assi. La raffica è di 7 fotogrammi al secondo che salgono a 9 senza l'autofocus.

Completano la dotazione il Wi-Fi con NFC e il Bluetooth. La differenza tra i due corpi è nell'impiego di un secondo display superiore e della ghiera posteriore a vantaggio della EOS 77D. Entrambe le macchine saranno disponibili da Aprile 2017 al prezzo di 1019,99€ per la 77D e 979,99 per la 800D per il solo corpo.

Canon EOS M6

La nuova mirrorless EOS M6 va ad arricchire la gamma delle senza specchio di Canon, con un corpo ed uno stile ripresi dalla M5. Le caratteristiche sono in comune con le altre due fotocamere presentate e quindi c'è il sensore CMOS DualPixel da 24,2 megapixel, il processore DIGIC 7 con gamma ISO fino a 25600 (estendibile a 51200), filmati FullHD 60p con stabilizzazione digitale a 5 assi compatibile con il Dynamic IS (se supportato dall'obiettivo), display touchscreen inclinabile e doppia ghiera per il controllo dei parametri. Non mancano anche qui il Wi-Fi con NFC e Bluetooth. La EOS M6 sarà disponibile a partire da Aprile 2017 al prezzo di 949,99€

Insieme alle fotocamere Canon ha reso disponibili un obiettivo, un mirino elettronico aggiuntivo e il telecomando bluetooth. Partendo dall'obiettivo abbiamo il Canon EF 18-55 f/4-5,6 IS STM, nuova unità  più compatta, definita dall'azienda come il più piccolo Zoom non retrattile del mondo reflex, dispone di un apertura da f/4 a f/5.6, un motore AF STM silenzioso e uno stabilizzatore di immagine da 4 stop. Il mirino elettronico denominato EVF-DC2 è un compatto e leggero, compatibile con EOS M6 e una serie di modelli PowerShot; il suo display LCD da 0,39" e 2,36 milioni di punti garantisce una copertura del 100% e possiede una frequenza di aggiornamento fino a 120fps. In conclusione il telecomando bluetooth BR-E1 è compatibile con la nuova serie di fotocamere e consente di controllare messa a fuoco e zoom oppure catturare foto o video entro un raggio di 5 metri. Gli accessori saranno tutti disponibili da aprile 2017 ai rispettivi prezzi di 259,99 (EF 18-55 f/4-5.6), 279,99€ (EVF-DC2) e 50,49€( BR-E1)