In queste ore in cui imperversano le novità dal Mobile World Congress, con nuovi smartphone, tablet e wearable, la vera sorpresa ce l'ha fatta Fujifilm, annunciando la serie di obiettivi cinematografici MK. Questi non sono delle semplici riedizioni degli attuali XF con ghiere dentate per fuoco, zoom ed apertura, ma dei progetti ottici completamente nuovi e specificatamente pensati per il video. Troviamo dunque uno spostamento minimo dell'asse durante la MAF, un focus breathing contenuto ed un ottimo bokeh.

fujinon-mk18-55

Il primo ad arrivare sul mercato sarà il Fujinon MK18-55 T2.9, obiettivo zoom standard con elevata apertura e velocità costante, che sarà già disponibile da marzo. A seguire arriverà il Fujinon 50-135mm T2.9, il quale mantiene la medesima luminosità e completa il range di focali per coprire quelle più utilizzate su APS-C/Super35. La novità non interesserà solo gli utenti Fujifilm, tuttavia, in quanto l'azienda ha deciso di rendere disponibili questi obiettivi non solo con il proprio innesto X-mount ma anche con quello E-mount di Sony. Questo vuol dire che saranno una nuova ed interessante opzione sia per le mirrorrless alpha che per le cineprese che usano il medesimo attacco (FS5, FS7, etc..).

fujinon-mk50-135

Trattandosi di obiettivi altamente specialistici e con la tradizionale qualità garantita dal nome Fujinon, le aspettative sono decisamente elevate. Su B&H è trapelato il prezzo del primo dei due (MK18-55) che dovrebbe attestarsi su $3799. Considerando che il compact zoom di Zeiss costa $19900 e con quelli Canon i prezzi salgono ulteriormente, pur essendo considerati tra i meno cari, si può certamente affermare che questi Fujifilm MK siano davvero economici. Inoltre trovo molto indovinata l'apertura all'innesto E-Mount, dove vi sono sia fotocamere che cineprese molto più indicate per questo genere di obiettivi. Di seguito anche la nuova roadmap per il 2017.

fujifilm-roadmap-2017