Torniamo a parlare della vicenda del monitor UltraFine 5K, progettato da LG in collaborazione con Apple e ritirato dal mercato in seguito ai problemi di interferenza con i router Wi-Fi posti in sua vicinanza. Come sappiamo, LG ha deciso di porre uno stop alle vendite del prodotto con l'intento di risolvere il problema migliorando la schermatura del display, per poi ripartire con la distribuzione del monitor in una sorta di versione corretta – proprio quella che avrebbe dovuto essere fin da principio.

Ma come fare ad essere sicuri di stare acquistando la versione rivista dell'LG UltraFine 5K, quella dotata di schermatura aggiuntiva alle interferenze? In primo luogo bisogna dire che tutti i monitor acquistati sull'Apple Store Online dovrebbero già essere in versione 2.0, ma per i più scettici – e giustamente, viste le cifre in ballo – esiste un modo per accertarsi della bontà del prodotto: controllare il codice seriale.

Ecco la semplice regola. Le prime tre cifre del numero di serie indicano anno e mese di produzione. Per esempio, un esemplare di prima produzione potrebbe iniziare con le cifre 611, dove 6 indica il 2016 e 11 il mese di novembre. L'unità arrivata alla redazione di 9To5Mac, che ha segnalato la notizia, è stata invece prodotta a febbraio 2017 (il codice inizia con 702) e risulta essere effettivamente schermata dalle interferenze. Nel momento in cui LG aveva riconosciuto il problema, aveva anche dichiarato che tutti i monitor prodotti dopo febbraio sarebbero stati immuni a questo. Evidentemente alcuni esemplari usciti dalle fabbriche nel mese di febbraio sono già dotati della schermatura aggiuntiva, mentre altri no. Come consiglio si potrebbe dunque affermare che tutti i monitor il cui seriale inizia con 6XX e 701 sono affetti dal problema di interferenza; quelli con seriale 703 e successivi no. Il dubbio rimane per gli esemplari prodotti nel mese di febbraio, con seriale 702: considerato il (seppur breve) periodo di transizione, potrebbero essere già stati schermati oppure no. In questo caso il consiglio è quello di verificare in prima persona eventuali problematiche posizionando il display vicino ad un router.

Purtroppo in caso di acquisto online non potremo venire a conoscenza del seriale prima della consegna del prodotto, ma nel caso in cui ci venga venduto un monitor con seriale precedente al 702 potremo tranquillamente ricorrere al diritto di recesso senza nemmeno disturbarci ad aprire la confezione, sempre e comunque entro 14 giorni dall'acquisto. A scanso di equivoci ricordiamo infine che l'unico UltraFine soggetto al problema è stato l'esemplare 5K, da 27".