Secondo i rumor più accreditati (qualcuno ha detto Mark Gurman?) quest'anno Apple dovrebbe presentare due versioni di iPhone: una con un display flat e un'altra, invece, con un display curvo ai bordi come quello del Galaxy S8 e dei suoi predecessori della serie Edge. 9to5Mac segnala che su Twitter tale Benajmin Geskin ha pubblicato alcune foto dello chassis del prossimo iPhone 8 (o 7s) con schermo piatto e che, molto probabilmente, si tratta di un prototipo perfettamente realizzato e fuoriuscito dalle linee produttive di Foxconn, ma ancora privo della parte elettronica.

La scocca principale sembra essere realizzata interamente in alluminio, mentre la cover posteriore è un pannello di vetro sul quale è collocato nell'angolo in altro a sinistra il foro per la doppia fotocamera, disposta verticalmente. Non v'è traccia del logo di Apple, né di un secondo foro per il posizionamento del Touch ID che, peraltro, non è nemmeno collocato sul pannello frontale. Quindi, molto probabilmente, gli ingegneri di Cupertino sono riusciti a collocare il sensore per le impronte digitali al di sotto dello schermo. Inoltre, è leggermente visibile il foro per la capsula audio, ma non quelli per i sensori di luminosità e di prossimità e per la fotocamera anteriore. Infine, i bordi della scocca sono pressoché rimasti inalterati rispetto alla generazione di iPhone attuale, sia nel design dei pulsanti ospitati che nello spessore, pari a 7.1 mm.

Sempre Geskin ha anche pubblicato degli schemi sulla nuova scocca: il bordo rosso indica il confine fra la sottile cornice dello chassis e il display OLED, presumibilmente da 4.7". Una soluzione simile, ad ogni modo, non mi convince, visto che lo schermo dovrebbe essere modellato e, quindi, forato, per ospitare tutto ciò che è solitamente collocato nella parte superiore di uno smartphone. Il colore dello chassis, infine, dovrebbe essere una nuova tonalità di nero, denominata da Geskin Space Black.

Dunque, il prossimo iPhone 8 con display piatto (o 7s, o come si chiamerà, bisognerebbe creare una convenzione sul punto fra noi blogger fino alla presentazione ufficiale, nda) dovrebbe essere un tuffo nel passato, con un design similare a quello del 4 e del 4s, anche se c'è da chiedersi quanto effettivamente potrà pesare visto che il suo predecessore spirituale pesava ben 140 grammi nonostante il display da 3.5" e le dimensioni contenute rispetto ad iPhone 7 che pesa, per giunta, 2 grammi in meno. Geskin ha diffuso anche gli schemi relativi alla disposizione interna dei componenti elettronici, specificando, però, che sono accurati solo al 70%.