Una delle novità hardware dello scorso anno in casa Apple è stata la Touch Bar presente sui suoi MacBook Pro. Il lungo display, infatti, mostra delle opzioni aggiuntive per le app che lo supportano, agevolando (dopo un po' di pratica) il lavoro degli utenti Mac. Spesso, però, chi si occupa di grafica o di montaggio video collega il proprio portatile ai monitor esterni, usando, nell'occasione, dispositivi di input esterni senza Touch Bar. Quindi, l'innovazione rischia di essere un po' fine a se stessa, o apprezzata solo da chi lavora sempre in mobilità.

Secondo Patently Apple (va 9to5Mac), il divario tra esperienza fissa e mobile dovrebbe annullarsi a breve: infatti, il sito ha scovato un nuovo brevetto di Cupertino che illustra una Magic Keyboard con Touch Bar. Ad essere precisi, il documento specifica che "in alcune varianti, il dispositivo potrebbe includere anche un processore nel suo case e un display posizionato anche parzialmente nella scocca, configurato in modo da mostrare una interfaccia grafica per l'utente eseguita dalla processore stesso. In alcune varianti, il display è OLED. Il dispositivo potrebbe essere una tastiera".

Ovviamente, dovranno essere superati alcuni problemi come il lag fra la scelta operata sul display secondario e l'input o la durata della batteria integrata, ma chissà se Apple non ha già risolto entrambe le criticità e commercializzi la nuova tastiera con il lancio dei nuovi Mac previsto (o per meglio dire, sperato) per questa estate.