La vicenda giudiziaria che vede coinvolta anche STK Limited (la società che possiede gli e-commerce de Gli Stockisti e di Console Planet) ha, giustamente, scatenato il panico in chi ha acquistato un dispositivo dai due negozi e teme che non possa più usufruire della garanzia legale che, per legge, deve essergli erogata dal venditore.

Premesso che i due anni di garanzia spettano solo a chi ha comprato un terminale come privato (quindi, non come ditta individuale o attraverso la propria azienda), è possibile fare alcune considerazioni:

  • la normativa attuale prevede che la garanzia sia erogata per entrambi gli anni dal venditore. Spesso e volentieri, per il primo anno interviene anche il produttore del dispositivo, ma è una cosiddetta garanzia convenzionale. Pertanto, controllate bene se il produttore del vostro bene la fornisca per il primo anno;
  • i problemi, quindi, si presenterebbero per il secondo anno: se Gli Stockisti e Console Planet chiuderanno, rischiate di rimanere senza copertura;
  • in caso di rivendita del dispositivo, dovrete specificare al vostro acquirente che, vista la situazione, potrebbe non essergli riconosciuta la garanzia per il secondo anno da parte del venditore originario;
  • valutate, quindi, una estensione della garanzia con polizze come AppleCare+ nel caso in cui abbiate acquistato un iPhone o con qualche altro prodotto assicurativo erogato da qualche compagnia o banca di rilevanza nazionale. In alcuni casi, con pochi euro al mese, avete una copertura su tutti i dispositivi elettronici familiari;
  • vi ricordo che potete sottoscrivere AppleCare+ entro 60 giorni dall'acquisto di iPhone, iPad o Apple Watch;
  • qualora vogliate sottoscrivere una polizza con una impresa assicurativa, verificate prima che essa sia retroattiva e che, quindi, copra tutti i dispositivi già acquistati e che non abbia franchigie troppo elevate o limiti di indennizzo troppo bassi.

Prendete questi miei consigli come pillole di sopravvivenza, anche se spero che i vostri gadget non presentino mai difetti di conformità. Ovviamente, le soluzioni proposte sono da considerarsi in via generale: ogni caso, infatti, andrebbe valutato singolarmente.