Con Elon Musk non si scherza. Aveva promesso la Model 3 in produzione da metà 2017 e così è stato. Nelle scorse ore lo stabilimento di Fremont ha sfornato la prima unità di serie, a cui seguiranno presto molte altre sorelle (i preordini sono stati oltre 300.000). Nero lucido, con generosi cerchi in lega e ampie cromature: Musk sembra aver mantenuto la parola anche su un modello dal buon rapporto qualità/prezzo, anche se mi riservo dei dubbi sia la configurazione base da $35.000. Le prossime 30 unità verranno consegnate ai loro acquirenti il 28 luglio, nel corso di un evento dedicato, da lì in poi i ritmi produttivi saliranno progressivamente raggiungendo a dicembre le 20.000 auto mensili. Per vederla in Italia occorrerà attendere nel 2018 (e sarà ben oltre l'equivalente in € dei $35.000; i prezzi americani sono sempre al netto delle tasse).

Il destinatario di questa prima vettura? Lo stesso Elon. Un membro del consiglio d'amministrazione di Tesla, Ira Ehrenpreis, ha pensato di donargliela per il 46esimo compleanno, fatto il 28 giugno scorso. Un po' curioso, dato che avrebbe potuto ottenerne un'unità in qualsiasi momento, ma a caval donato non ha di certo guardato in bocca. Anche se con alcuni giorni di ritardo, perciò, tanti auguri!